Archivio per la categoria: Teatro

La vita sta nella pancia del mare
/ 31/07/2014 10:23

La vita sta nella pancia del mare

LARI – “Ho conosciuto il mare meditando su una goccia di rugiada” (Kahlil Gibran) “Il mare è un antico idioma che non riesco a decifrare” (Jorge Luis Borges) “Si ottiene dal mare quello che ci offre, non quello che vogliamo. Le nostre reti, coffe, nasse sono una domanda” (Erri De Luca) Poveri ma belli. Cronache di poveri amanti. In un […]

Il Don Chisciotte moderno e una strada senza sfondo
/ 30/07/2014 17:58

Il Don Chisciotte moderno e una strada senza sfondo

LARI – “… a lui non importava niente di quello che faceva la gente solo una cosa per lui era importante e si esercitava continuamente per sviluppare quel talento latente che è nascosto tra le pieghe della mente e la notte sdraiato sul letto, guardando le stelle dalla finestra nel tetto con un messaggio voleva prendere contatto, diceva: Extraterrestre portami […]

Aspettando invano che appaia la vita o la morte
/ 29/07/2014 16:34

Aspettando invano che appaia la vita o la morte

CASTIGLIONCELLO (Livorno) – Un’attesa che durava da sempre. In casa ad aspettare che torni ci sono cinque donne. Un’attesa al femminile per un uomo il cui ritorno diventa ragione di vita, di speranza e di morte. Un soldato congedato dal fronte desideroso di rimettere piede nella sua casa, stanco come lo può essere un giovane uomo prestato alla guerra e […]

Pinocchi senza fili
/ 29/07/2014 15:07

Pinocchi senza fili

LARI  (Pisa) – Lontano dalle urla del passato, lontano dal pornografico provocatorio di “Lolita”, lontano dalla rabbia che li ha contraddistinti nel loro decennale percorso, i Babilonia Teatro, qui con Enrico Castellani alla regia, al mixer, alla drammaturgia, deus ex machina e grande burattinaio di questo “Pinocchio”. Il titolo pare essere fuorviante, almeno all’inizio. Tre persone stanno sulla scena, si […]

Andrea Baracco e la sua “Odissea”
/ 29/07/2014 13:36

Andrea Baracco e la sua “Odissea”

L’AQUILA - Per il terzo anno consecutivo Andrea Baracco torna a lavorare a L’Aquila e lo fa, come gli anni passati, per il laboratorio per attori che il TSA organizza in luglio in occasione de “I Cantieri dell’Immaginario”, singolare festival il cui protagonista è il centro storico del capoluogo abruzzese post-sisma 2009 dove alcuni enti aquilani percettori del fondo del […]

L’appello: Ricostruiamo Pantagruele Teatro.
/ 28/07/2014 17:04

L’appello: Ricostruiamo Pantagruele Teatro.

MILANO – “Ricostruiamo Pantagruele Teatro”: una serata di raccolta fondi per aiutare Pantagruele Teatro , l’Associazione culturale e scuola di recitazione-canto-danza, andata distrutta con l’esondazione del Seveso dell’8 Luglio scorso a Milano. Martedi 29 Luglio 2014 al Teatro Sala Fontana di Milano, Via Boltraffio 21, ore 21.00 con ingresso offerta libera, si esibiscono artisti, musica teatro, comicità, poesia e perfomances […]

Il Teatro della Mente: l’arte di farsi sorprendere
/ 28/07/2014 09:08

Il Teatro della Mente: l’arte di farsi sorprendere

LONDRA - Sulla sponda Est del Tamigi, non molto distante dai ben noti The Globe, South Bank e National Theatre, si trova lo Young Vic, dove da pochi giorni si sono appena concluse le repliche dell’ultimo spettacolo di Peter Brook: The Valley of Astonishishment, la Valle dello stupore. Nato nel 1974, lo Young Vic, ha fin da subito dichiarato la […]

Lacrime di perdizione e di salvezza nel Santo Genet di Armando Punzo
/ 24/07/2014 14:54

Lacrime di perdizione e di salvezza nel Santo Genet di Armando Punzo

VOLTERRA – Lacrime di perdizione e di salvezza. Occhi lucidi e bagnati da gocce di poesia e verità  che si rifrangono nel bianco abbacinante che inonda di luce un cimitero algido. Sarcofagi funerei asettici, templi devoti, un angelo divinità protettrice sovrasta l’agorà, luogo di celebrazione mesta e dolente in cui l’officiante da inizio al rito. Cerimonia laica e sublime. Accade […]

Santo Genet: vite bruciate piene di desiderio d’amore.
/ 23/07/2014 10:53

Santo Genet: vite bruciate piene di desiderio d’amore.

VOLTERRA – Per la prima volta sono testimone di uno spettacolo dentro il Carcere di Volterra, dunque entro per la prima nella Fortezza. Mi accorgo che devo soppesare le preposizioni e gli avverbi – dentro, nel – perchè la prima sensazione, nonostante la gentilezza degli organizzatori e degli agenti di custodia, è che vai a rinchiuderti tu stessa assieme a […]

Poco burlesca l’operetta: la sofferenza e la liberazione
/ 23/07/2014 09:33

Poco burlesca l’operetta: la sofferenza e la liberazione

SAN GIMIGNANO – I rimandi sono quelli classici, riconoscibili. Lo stile inconfondibile è fortemente quello di Emma Dante, certamente, i temi di fondo gli stessi che legano il lungo lavoro drammaturgico e scenico dell’autrice e regista palermitana. Questo “Operetta burlesca”, che soffre del confronto con “Le sorelle Macaluso” sfornati nello stesso periodo, ripercorre il filone legato non tanto all’omosessualità ma […]