Autore: maria francesca stancapiano

Paolo Poli

Il “far divertire” che non piace agli artisti: le critiche al presidente Conte e il teatro come dovrebbe reagire.

RUMORS(C)ENA – DIVERTIRE A TEATRO – ARTISTI E POLITICI – «Il riso è il profumo della vita di un popolo civile»: a scriverlo è Aldo Palazzeschi. La stessa scienza medica ha dimostrato quanto faccia bene ridere e possa incidere sulla fisiologia dell’organismo umano, validando numerose ricerche in cui si è potuto dimostrare l’aumento di serotonina e di endorfine (ormoni rilasciati […]

Read more ›
David Diavù Vecchiato: “Il bisogno dell’arte come contributo al cambiamento di un sistema economico e sociale”.

David Diavù Vecchiato: “Il bisogno dell’arte come contributo al cambiamento di un sistema economico e sociale”.

RUMOR(S)CENA – DAVID DIAVU’ VECCHIATO – ROMA – Mesi rinchiusi in case, stanze, senza avere la percezione visiva di come il mondo, la natura si stavano evolvendo senza più sentire un passo o, semplicemente, senza più rivedere punti di riferimento utili per iniziare i propri tragici, oppure ritornare alle proprie case. Questi ultimi due mesi dedicati all’immaginazione, al ricordo, al “facciamo […]

Read more ›
Teatro Comunale di Bolzano (crediti foto di Seehauser)

L’importanza del presente: interrogativi sul teatro che cambierà

Teatro Comunale di Bolzano (crediti foto di Seehauser)

Read more ›
foto di Filippo Manzini

I ragazzi che si amano: a lezione con Jacques Prévert

RUMOR(S)CENA – I RAGAZZI CHE SI AMANO – TEATRO ELISEO – In scena al Teatro Eliseo di Roma fino al 1 marzo, “I ragazzi che si amano”, è scritto e interpretato da Gabriele Lavia, uno spettacolo tratto dalle opere del poeta francese Jacques Prévert. L’allestimento si compone di una scenografia in cui si vede una panchina, un tavolo con un mazzo di fiori, un […]

Read more ›
Sergio Blanco “I fiori del male o la celebrazione della violenza” al Festival Performazioni di Bologna

Sergio Blanco “I fiori del male o la celebrazione della violenza” al Festival Performazioni di Bologna

RUMOR(S)CENA – SERGIO BLANCO – FESTIVAL PERFOMAZIONE – BOLOGNA – Il 16 Dicembre 2019 Angelo Savelli regista del Teatro di Rifredi – “Pupi e Fresedde”  ha vinto il Premio speciale Ubu 2019 «Per l’intenso lavoro di traduzione, allestimento e promozione della nuova drammaturgia internazionale»: un riconoscimento al traduttore e regista impegnato da anni nel portare in Italia drammaturghi stranieri come Rémi De Vos , Josep Maria […]

Read more ›
Frida Kahlo Il caos dentro Spazio eventi Tirso Roma

Dove sta andando l’arte?: riflessioni sul teatro e Frida Kahlo “Il caos dentro”

RUMOR(S)CENA – FRIDA KAHLO – IL CAOS DENTRO – SPAZIO EVENTI TIRSO – ROMA – Cosa stiamo cercando esattamente? Cosa è l’arte? Sembra che stia perdendo di valore la necessità di esprimere se stessi attraverso il mezzo più libero, la manifestazione più altra e alta che è, oggi, decisamente la più inquinata dalla domanda. Stiamo diventando schiavi di richieste continue […]

Read more ›
Samuele Picchi e Ciro Masella

Tebas Land: Il sogno reale

RUMOR(S)CENA – TEBAS LAND – TEATRO DI RIFREDI – (Firenze) – La scrittura di Sergio Blanco è introspettiva, basata sul dubbio partendo da quelle che sono le analisi dell’uomo, le sue mille sfumature, debolezze o anche punti di forze. Gli studi che compie attraverso la mitologia, i classici del teatro, della psicoanalisi e della letteratura lo portano a interrogasi in […]

Read more ›
L’impossibilità di ristabilire un’unione: la danza di Lucia Guarino a Young Jazz di Foligno

L’impossibilità di ristabilire un’unione: la danza di Lucia Guarino a Young Jazz di Foligno

RUMOR(S)CENA – YOUNG JAZZ – FOLIGNO (Perugia) – In occasione della tredicesima edizione di Young Jazz di Foligno, che ha visto la direzione artistica di Giovanni Guidi e Nicola Adriani, è andato in scena Una crepa, nostalgia dell’oro con le coreografie di Lucia Guarino e le danzatrici Elisa D’amico e Lucia Guarino, accompagnate dal contrabbasso e oggetti di Matteo Bortone. […]

Read more ›
Fortebraccio Teatro - In Exitu - Armunia Inequilibrio 22 - Foto di Daniele Laorenza

In exitu: la lingua sincopata nel dolore finale degli ultimi.

RUMOR(S)CENA – EXITU – TEATRO PALLADIUM – ROMA – In exitu è l’ultimo testo che Giovanni Testori scrive nel 1988 e rappresenta l’uscita di scena di un tossico, Gino Riboldi, in una qualsiasi periferia milanese. Al teatro Palladium di Roma è stato messo in scena per l’adattamento, interpretazione e regia di Roberto Latini. Una rete da tennis cala sul palco, […]

Read more ›
© Alice Brazzit

“Augusto” o la risata del vuoto esistenziale

RUMOR(S)CENA – AUGUSTO – TEATRO ARGENTINA – ROMA – La nostra società sta vivendo una grave crisi di identità: i partiti non hanno cura di un dèmos ma dei propri tornaconti; corpi di uomini scivolano nella acque come fossero caramelle; la felicità è in promozione su campagne di piattaforme virtuali come merce da elargire. Ne consegue che i cittadini si […]

Read more ›