Archivio per la categoria: recensioni

“Alan e il Mare”:una favola moderna che rievoca una tragedia reale.
/ 21/04/2018 22:04

“Alan e il Mare”:una favola moderna che rievoca una tragedia reale.

MILANO – Dopo il caso “Fa’afafine” – spettacolo per l’infanzia a proposito della delicata tematica dell’identità di genere, nel 2017 Giuliano Scarpinato torna a parlare a un pubblico di bambini con un’altra scottante pagina di attualità. In “Alan e il Mare”, infatti, affronta la questione dei viaggi dei migranti con tutte le difficoltà – e, spesso, anche l’orrore – che li […]

Il “Socrate” degli Anagoor fra commozione e seduzione
/ 15/04/2018 20:06

Il “Socrate” degli Anagoor fra commozione e seduzione

MILANO – Lo aspettavamo con ansia, come ogni nuovo spettacolo degli Anagoor, questo “Socrate il sopravvissuto/come le foglie”, finalmente arrivato, per sole poche repliche, dall’11 al 15 aprile 2018, al Piccolo Teatro Studio. Lo aspettavamo, perché, ogni volta, questa sofisticata Compagnia di Castelfranco Veneto riesce a proporci un modo di fare teatro dalla cifra inconfondibile. Capace di mixare un registro […]

Quando sono i corpi a “parlare” nella ricerca disperata di amore
/ 06/04/2018 22:46

Quando sono i corpi a “parlare” nella ricerca disperata di amore

MILANO – Le cinquanta bambole rosa gonfiabili ermafrodite che pendono sopra le teste dei due attori nella scenografia di Katrin Brack (Leone d’oro alla Biennale 2017), sono premessa e sintesi dello spettacolo “The Year of Cancer” ospite fino all’8 aprile al Piccolo Teatro Strehler. Il sesso ripetuto, ossessivo è spasmodico tentativo di un possibile gioco a due; disperata ricerca di […]

Un illuminante appuntamento al buio con Borges
/ 01/04/2018 20:59

Un illuminante appuntamento al buio con Borges

MILANO – È un pezzo d’atmosfera, questo “Cita a Ciegas” dello scrittore argentino Mario Diament, andato in scena al Teatro Franco Parenti di Milano (dal 6 al 29 marzo scorso  2018) Traduzione, adattamento e regia di Andrée Ruth Shammah, per suggestioni ricorda la miglior letteratura novecentesca: dal Pirandello de “L’uomo dal fiore in bocca”, con quel suo apparentemente ozioso, ma […]

Tamerlano, il potere tra noi. Regia di Luigi Lo Cascio
/ 28/03/2018 19:44

Tamerlano, il potere tra noi. Regia di Luigi Lo Cascio

CATANIA – Talvolta il potere è una bestia feroce, un delinquente sanguinario che tutto travolge con la sua irruenza; affascina implacabilmente, non solo i singoli che possono soggiacervi, e financo paradossalmente innamorarsene, ma soprattutto le masse, che amano affidarsi alla forza risoluta dell’uomo forte di turno, dell’uomo del destino a cui tutto si perdona, in nome di interessi superiori e […]

M²:  metafora del traghettatore “buono” e “accogliente”….
/ 16/03/2018 18:50

M²: metafora del traghettatore “buono” e “accogliente”….

VORNO (Lucca) – Il gruppo romano Dynamis aveva già proposto dentro lo spazio della Tenuta dello Scompiglio diretto da Cecilia Bertoni nel programma primaverile 2017: ID, un lavoro di forte impatto psicologico interattivo mettendo in primo piano la relazione attore-spettatore unico, partecipante attivo sul tema dell’identità individuale e sociale con esplicita connotazione rispetto le identità sessuali e di genere. Si […]

The Quiet Volume” e il senso (etico) del dispositivo performativo
/ 12/03/2018 21:58

The Quiet Volume” e il senso (etico) del dispositivo performativo

MILANO – Un’operazione singolare, pur nel solco del segno dei tempi, “The Quiet Volume” dei britannici Art Hampton e Tim Etchells, fra gli eventi attraverso cui la Fondazione Giangiacomo Feltrinelli intende divulgare e promuovere la propria mission. Da poco più di un anno nella futuristica sede di via Pasubio 5 a Milano, il centro polifunzionale si inerpica su cinque piani […]

Un “Amore” che nasce e muore per parlare anche di…….
/ 08/03/2018 09:19

Un “Amore” che nasce e muore per parlare anche di…….

PRATO – Trattare il tema dell’ Amore e della Morte (ci ha provato Giacomo Leopardi con molte sue poesie in particolare quella che ha questo titolo), è quanto di più complesso e quindi potenzialmente a rischio del banale si possa concepire, rispetto ad un impulso di scrittura che si trasformi in poesia o narrazione e quindi anche in drammaturgia per […]

“Battlefield” di Peter Brook, magnetico stargate interculturale spalancato sull’uomo
/ 07/03/2018 18:32

“Battlefield” di Peter Brook, magnetico stargate interculturale spalancato sull’uomo

 GENOVA  – C’è tutto l’aroma del legno – di quello respirato, vissuto e sublimato direttamente sulle assi del palcoscenico – in “Battlefield regia ed adattamento di Peter Brook e Marie-Hélène Estienne a partire dal poema epico indù “Mahābhārata” e dal testo teatrale ricavatovi da Jean-Claude Carrière. Sono passati più di trent’anni da quel monumentale “Mahābhārata” – correva l’anno 1985 e il […]

Cous Cous Klan: sogno o realtà? Amore e/o morte? Ironia o tristezza?
/ 04/03/2018 22:54

Cous Cous Klan: sogno o realtà? Amore e/o morte? Ironia o tristezza?

GENOVA – Rammentate i trentenni disillusi che decidono di tentare il colpo della propria vita, invertendo il normale andamento del mercato della marijuana, esportandola dall’Italia al Messico, a seguito dell’avvenuta distruzione in massa delle piantagioni per mani di un fantomatico bombardamento dell’Air force one americana? Ecco, appunto, Thanks for Vaselina che ha sbancato i botteghini, vinto premi e consacrato gli […]