Archivio per la categoria: recensioni

“Riccardo III” al Piccolo: strepitosa regia di Ostermaier che replica per la 150 esima volta
/ 26/05/2017 23:01

“Riccardo III” al Piccolo: strepitosa regia di Ostermaier che replica per la 150 esima volta

MILANO – Pur alla sua 150esima rappresentazione che avverrà oggi sabato 27 maggio, al Piccolo Teatro Strehler, il Riccardo III di Shakespeare nella regia di Thomas Ostermeier, per la prima volta in Italia, mantiene una partenza dirompente, come quella di un concerto rock, tra spari di stelle filanti dorate a tappeto e l’entrata dalla platea di un gruppo di belli, elegantissimi festaioli […]

“Delitto e Castigo”: Quando la trama la decidono i personaggi (e il regista)
/ 21/05/2017 13:20

“Delitto e Castigo”: Quando la trama la decidono i personaggi (e il regista)

MODENA – La materia lavorata dal regista russo Konstantin Bogomolov per fare di “Delitto e castigo” un’azione teatrale, non è ovviamente la trama del romanzo di Dostoevskij ma semmai il suo ambiente e i suoi personaggi. Anzi, sono questi ultimi a costruirlo. E sono volgari, sordidi, ipocriti esattamente come l’autore li aveva fatti venire a galla attraverso il filtro della […]

In attesa che si compia “L’esecuzione” per una vita senza futuro
/ 20/05/2017 10:01

In attesa che si compia “L’esecuzione” per una vita senza futuro

BOLOGNA – Aspettando che venga eseguita l’esecuzione capitale, la condanna a morte. In attesa che si compia,  ti scorre davanti tutta la vita che hai trascorso. Ma a quell’uomo al centro della scena è stato privato  della vista: sul viso ha uno straccio insanguinato che copre i suoi occhi. Cieco e reso monco senza più le mani. Legato ad una sedia da una corda […]

“Ci scusiamo per il disagio”: storie di vita e di treni
/ 17/05/2017 20:52

“Ci scusiamo per il disagio”: storie di vita e di treni

MILANO- Un insieme di storie, di racconti di vite al limite, di disagi che si possono sentire se si decide di parlare con chi abita le stazioni; Gli omini, creatori dello spettacolo Ci scusiamo per il disagio, hanno trascorso un mese alla stazione di Pistoia e hanno riportato le vite di chi ha perso le speranze di coloro che per […]

Da Jelinek ad Haider passando per una trans che “delira”
/ 16/05/2017 17:50

Da Jelinek ad Haider passando per una trans che “delira”

GENOVA – Dalla collaborazione con il Festival Focus Jelinek,Teatri di Vita  di Bologna ha prodotto questo spettacolo incentrato sulla voce acuta e pungente, mai ovvia, della scrittrice austriaca  premio Nobel 2004. Una donna dotata decisamente di una personalità molto personale, ferrea nel contrastare con le proprie parole – che sostiene siano l’unica arma in nostro possesso – le contraddizioni della […]

Fratelli contro a Siracusa
/ 15/05/2017 22:26

Fratelli contro a Siracusa

SIRACUSA – C’è un effetto che gli spettacoli Inda di Siracusa suscitano immancabilmente: una diffusa riflessione meta-teatrale sulla possibilità stessa che i testi della drammaturgia antica greco-latina possano essere portati in scena oggi. Analisi che, in modi diversi e certo con gradi diversi di profondità, supera la prassi e investe gli artisti che si esibiscono, investe gli studiosi del mondo […]

“Peli”: La verità dell’amore che non ha confini di genere
/ 14/05/2017 13:44

“Peli”: La verità dell’amore che non ha confini di genere

“Che schifo la parola peli!” “Comunque servono …” “A cosa?” “I peli?! Ad essere brutti, ad essere veri!” GENOVA – Due distinte signore, all’ora del tè, in tailleurini e tacchi alti ed una partita a burraco. Chiacchierano dei figli, degli amori passati, delle delusioni, della chirurgia plastica rinfacciata dall’una e mai dichiarata dall’altra. Si punzecchiano, con garbo ed educazione, e […]

Seduti sul divano una madre e un figlio chiedono di poter esistere
/ 11/05/2017 21:27

Seduti sul divano una madre e un figlio chiedono di poter esistere

TRENTO – Un teatro capace di porsi delle domande senza temere il rischio di non ricevere il gradimento del pubblico, abituato ad assistere a spettacoli  di puro intrattenimento, è sinonimo di un impegno che si caratterizza per la complessità a cui il contemporaneo (inteso come genere sperimentale e di ricerca), non deve sottrarsi quanto ricercare.  Un ruolo in cui  l’artista si fa carico di quelle […]

Sconosciuti l’uno di fronte all’altro sono Uomo e Donna ne “I bei giorni di Aranjuez”
/ 08/05/2017 20:42

Sconosciuti l’uno di fronte all’altro sono Uomo e Donna ne “I bei giorni di Aranjuez”

BUTI – (Pisa). Scrittore, sceneggiatore collaboratore di Wim Wenders, poeta e dopo Thomas Bernhard il più importante scrittore austriaco vivente di lingua tedesca Peter Handke ha regalato al teatro testi graffianti e provocatori fra cui Insulti al pubblico (come non ricordare la versione della Compagnia della Fortezza con la regia di Armando Punzo, dentro il carcere di Volterra nel 1999) […]

La vita naufragata dentro la “Tempesta” del Teatro del Lemming
/ 07/05/2017 21:41

La vita naufragata dentro la “Tempesta” del Teatro del Lemming

BOLOGNA – L’esperienza con il Teatro del Lemming è da sempre occasione di una partecipazione inclusiva al processo creativo: lo spettatore viene chiamato ad una presenza attiva, immersiva e sensoriale nel coinvolgimento emotivo, fisico ed empatico con gli artisti, senza il quale l’azione scenica non avrebbe senso di esistere. Un teatro che si confronta a viso aperto per instillare un […]