Autore: david della scala

Il Teatro Di Rifredi mantiene la promessa degli “Sposi”

Il Teatro Di Rifredi mantiene la promessa degli “Sposi”

RUMOR(S)CENA – FIRENZE RIFREDI – Ci erano stati promessi e finalmente, eccoli qua. Al Teatro di Rifredi va in scena in prima nazionale I promessi sposi, ovvero: questo spettacolo non s’ha da fare, la rivisitazione del romanzo manzoniano che Pupi e Fresedde si era vista costretta a rinviare a causa della forzosa chiusura dei teatri della scorsa stagione. Scritto da […]

Read more ›
La verità di Macbeth nella grotta della finzione

La verità di Macbeth nella grotta della finzione

RUMOR(S)CENA – PRATO – “C’è qualcosa di respingente nel Macbeth”. Così Leda Kreider durante Macbeth, Le cose nascoste diretto da Carmelo Rifici, descrive l’aspetto più interessante e terribile della tragedia di Shakespeare. E’ vero, nel Macbeth c’è qualcosa di oscuro che sembra non voler essere compreso: al punto che negandosi all’essere oggetto della nostra comprensione, riesce a mantenersi soggetto capace […]

Read more ›
The Primitals: complessità e immediatezza

The Primitals: complessità e immediatezza

RUMOR(S)CENA – FIRENZE – La complessità paga. Potrà sembrare un paradosso in tempi in cui è necessario navigare a vista e dove l’usa e getta è ritenuta l’unica formula sensata, quasi ci si vergogna ad affermarlo. Ma dopo aver assistito alla prima nazionale de The Primitals, prodotto dalla compagnia Yllana e in scena al Teatro Di Rifredi, si è pervasi […]

Read more ›
The Primitals – Yllana in prima nazionale al Teatro di Rifredi di Firenze

The Primitals – Yllana in prima nazionale al Teatro di Rifredi di Firenze

RUMOR(S)CENA – FIRENZE RIFREDI – Preparatevi. Presto saranno in mezzo a noi, ma non badate al loro aspetto strano e, per quanto riguarda i machete, fate finta di niente. Hanno singolari abitudini i Primitals, la tribù di aborigeni provenienti da un pianeta simile alla Terra che, da giovedì 2 a domenica 5 dicembre, stabiliranno un contatto con i fiorentini sul […]

Read more ›
William, che con l’arte ci mangiava

William, che con l’arte ci mangiava

RUMOR(S)CENA – SCANDICCI – FIRENZE – Che farebbe Shakespeare se vivesse ai giorni d’oggi? Girerebbe un bel blockbuster, magari uno di quelli strutturati, ma che faccia comunque vendere tonnellate di pop corn. Insomma più alla Tarantino che alla Herzog, diciamo una cosa alla Nolan. In ogni caso, per niente Branagh. Non è una provocazione, né tanto meno una suggestione: a […]

Read more ›
Virgilio come Orson Welles: l’Eneide alla radio

Virgilio come Orson Welles: l’Eneide alla radio

RUMOR(S)CENA – TEATRO DI RIFREDI – FIRENZE – Chi frequenta la radio come si fa con un buon amico lo sa bene: tra radio e teatro c’è un legame particolare. Entrambi raccontano storie, a volte vere a volte inventate, e lo fanno guardandosi continuamente attorno, nella febbrile ricerca di qualcosa che possa essere afferrato e usato per creare suggestione, sul […]

Read more ›
Niente rischio, niente Eneide: la coraggiosa rotta di Banco Di Prova

Niente rischio, niente Eneide: la coraggiosa rotta di Banco Di Prova

RUMOR(S)CENA – FIRENZE – In presenza. Come al solito il linguaggio parla molto più chiaro di noi. Il nostro linguaggio degli ultimi anni, dove “negativo” è divenuto una cosa positiva e “in presenza”… l’eccezione. Non è una perversione del momento ma, come spesso accade nel corso di una crisi, si tratta di una saturazione in chiaro scuro di qualcosa che […]

Read more ›
Il Funambolo tra scienza e teatro

Il Funambolo tra scienza e teatro

RUMORS(C)ENA – TEATRO DI RIFREDI – FIRENZE – C’è un attimo in cui Nicola Tesla torna ad essere l’attore che lo interpreta. Accade durante “Il Funambolo della luce“, quando Ciro Masella, autore dello spettacolo che alla figura del grande scienziato ruota attorno, interrompe all’improvviso la lettura scenica di uno degli scritti di Tesla, afferra il microfono dall’asta che sta davanti […]

Read more ›
Il crudele prezzo di Misericordia

Il crudele prezzo di Misericordia

RUMOR(S)CENA – TEATRO DI RIFREDI – FIRENZE – C’è qualcosa di crudele nel centrare un argomento. Si va a teatro, ci si siede e si viene investiti dalla bellezza, dal senso che un bravo autore ha saputo restituire a un concetto. E ci diciamo che quell’autore ha un dono e quel dono è una benedizione, per noi e per lui. […]

Read more ›
Mermaids on a Dolphin’s Back: canto di sirene e di abissi mancati

Mermaids on a Dolphin’s Back: canto di sirene e di abissi mancati

RUMOR(S)CENA – SCANDICCI (Firenze) – Non si può che essere ben disposti alla capacità evocativa che contraddistingue i progetti di Fosca, dove il termine evocativo è da intendersi nella sua accezione magica più che letteraria, più attuativa che proiettiva. Fosca rappresenta una singolarità, proprio perché preferisce il gesto al simbolo. Così, nella vasta offerta teatrale che intende trattare la categoria […]

Read more ›