Autore: simona frigerio

I Colla: da Pistoia a Broadway

I Colla: da Pistoia a Broadway

PISTOIA  – Liberamente tratto dal Pifferaio di Hamelin dei Fratelli Grimm, uno degli spettacoli cult della Compagnia Marionettistica Carlo Colla & Figli apre la Stagione del Manzoni di Pistoia, tra gli applausi scroscianti di un nutrito pubblico di adulti e bambini. La plurisecolare tradizione dei Colla si vede, in questa fiaba nera riveduta e corretta per incontrare forse le esigenze della […]

Read more ›
Oscar De Summa "Sono in vena" foto di Manuela Giusti

Oscar De Summa. Il teatro è rivoluzione

  REDAZIONE  – Autore, interprete e regista, Oscar De Summa si racconta a trecentosessanta gradi. Dalla giovinezza in Puglia nei primi anni 80 – ritratti in Stasera sono in vena, il suo ultimo spettacolo – quando: “Si respirava la coscienza che il mondo può e deve essere cambiato”. Fino alla maturità, artistica e umana, contraddistinta da un lungo e fruttuoso […]

Read more ›
P&S © Blandine Soulage

Pleurage et Scintillement: volano mosconi da bar

  TORINO –  Come nel film culto Barfly, scritto da Charles Bukowski, i protagonisti di Pleurage et Scintillement sono due anime perse che si incontrano davanti a un bancone. Lui, giovane, atletico (come il Mickey Rourke del grande schermo) e irrimediabilmente alcolizzato. Lei, più matura ma meno saggia, crede ancora che l’amore, prima o poi, busserà alla sua porta e […]

Read more ›
Sol Pico4@Rojobarcelona

L’ironia graffiante di Sol Picó trionfa

  TORINO –  Gran finale a Teatro a Corte con One – Hit Wonders della geniale Sol Picó. Uno spettacolo ironico e irriverente, sagace e poetico, intelligente come la sua ideatrice e performer, in grado di divertire e far riflettere. One – Hit Wonders è una lunga cavalcata nella carriera di una danzatrice, regista, coreografa e performer tra le più interessanti […]

Read more ›
A Cowie piace virtuale

A Cowie piace virtuale

CASTELLO DI RIVOLI (Torino) – Nell’ultima giornata del festival Teatro a Corte, viene scelto una specie di ridottino della prestigiosa sede del GAM per presentare tre videoinstallazioni di Billy Cowie (in precedenza era stato annunciato solo il nuovo progetto Art of Movement). I tre lavori di danza, elaborati in periodi diversi, sono accomunati essenzialmente dalla ricerca di Cowie nel settore del 3D. […]

Read more ›
Stravinskij tra sacro e mas-sacro

Stravinskij tra sacro e mas-sacro

  TORINO –  È Le sacre du printemps che ha polarizzato l’attenzione al Festival Teatro a Corte a fine luglio. Si inizia con la performance sensoriale del canadese, tedesco di adozione, Kenji Ouellet e del suo team. A turno, 4 spettatori alla volta vivono un’esperienza della durata di circa 20 minuti che, sebbene possa rimandare anche a esperimenti di altri, risulta comunque […]

Read more ›
La danza e il teatro di strada a Kilowatt Festival

La danza e il teatro di strada a Kilowatt Festival

SANSEPOLCRO  (Arezzo) -Il passo di danza  a due (Zero) Work in Progress propone una narrazione insieme soggettiva e astratta. Partendo da un ipotetico punto zero, da un inizio di relazione, i due danzatori, incatenati l’uno all’altro, cercano una via di fuga che è anche ampliamento del proprio spazio vitale:  rappresentato dal terriccio sparso in scena che invade sempre più l’intero […]

Read more ›
Piero della Francesca

Moltiplicare o minimizzare: questo è il dilemma

SANSEPOLCRO  (Arezzo)  – Due proposte diametralmente opposte  quelle presentate a Kilowatt Festival: la prima assoluta di Piero della Francesca. Il punto e la luce – per la regia di Luca Ricci – e a seguire  la danza minimal chic di Zerogrammi. Il nuovo  lavoro di CapoTrave  si avvale del Teatro Alla Misericordia  (sede della Compagnia)  per suggestionare immediatamente il pubblico che si […]

Read more ›
Oscar de Summa

Zucchero bianco o brown sugar?

SANSEPOLCRO (Arezzo) – La torrida serata di Kilowatt Festival  si apre con la rilettura di Zaches Teatro dal romanzo di Collodi. Spettacolo inteso per adulti e bambini dagli otto  anni in su, si giova di una molteplicità di mezzi espressivi propri del teatro, quali le ombre cinesi, l’uso delle maschere ben supportato da una recitazione che, a tratti, rimanda alla […]

Read more ›
Ad Orizzonti Verticali si aprono scenari futuribili

Ad Orizzonti Verticali si aprono scenari futuribili

SAN GIMIGNANO (Siena) – La giornata è torrida, talmente afosa che qualcuno lamenta dei malori. A metà pomeriggio la via principale della città inizia ad animarsi, mentre la calura scema e le ombre si allungano sotto le torri imponenti. Una sposa si fa largo tra la folla dei turisti annunciata dal rullo dei suonatori di tamburo in abiti medievali. Restiamo […]

Read more ›