Articles By: Giorgia Cadinu
Studia a Genova Letterature e Culture Straniere, polacco ed anglo-americano, con il prof.Marchesani, il prof.Baccigalupo e la prof.ssa Salvaneschi, si laurea con la lode con una tesi sul Jazz in Polonia, ad indirizzo storico e culturale, entrando in contatto con il mondo legato a Polanski e Komeda. Ha scritto per anni su AllAboutJazz tenendo una rubrica, conducendo interviste, recensendo cd e concerti. Si è occupata per un lungo periodo di promozione e distribuzione nel mondo dello spettacolo. Attualmente vive a Roma.

MK al Teatro Argentina – Robinson nel magico rituale della danza
/ 17/02/2014 12:54

MK al Teatro Argentina – Robinson nel magico rituale della danza

L’ultimo spettacolo della Compagnia MK, Robinso che ha debuttato al Teatro Argentina di Roma, ha proiettato subito il pubblico in una serie di giochi sottili e raffinati, addirittura di fantasia esotica, come in effetti ci si dovrebbe aspettare dalla storia di questo naufrago; ma non come ci si può aspettare da una coreografia, essenziale e quasi algida. Non delude per niente […]

Robinson, naufrago nell’attraversamento del mondo
/ 07/02/2014 21:15

Robinson, naufrago nell’attraversamento del mondo

La compagnia MK continua il viaggio verso l’Altro, dopo lavori come Il giro del mondo in 80 giorni e Grand Tour, e lo fa ripercorrendo uno dei romanzi di Defoe ma partendo da un’altra versione, Venerdì o il Limbo del Pacifico di Michel Tournier, più contemporanea e filosofica dove un personaggio più complesso, nell’emergenza calcolatore ed organizzatore, poi crolla, all’incontro […]

Orchidee – Le salutari percosse di Delbono
/ 30/01/2014 21:18

Orchidee – Le salutari percosse di Delbono

Alle spalle del pubblico, accanto al mixer, Pippo Delbono dà il benvenuto a tutti noi, incontro di umanità o più precisamente, riflette, incontro degli abbonati del turno A del Teatro Argentina con l’umanità che ha scelto stasera di vedere questo spettacolo. Buon divertimento? E allora perché no dei pasticcini? Eccoli che vengono offerti tra gli spettatori. Con questo ribaltamento di […]

Il Buco – un monologo psicanalitico
/ 13/01/2014 20:07

Il Buco – un monologo psicanalitico

La prima romana di Il Buco della Piccola Compagnia Impertinente al Teatro Furio Camillo è gremita di gente. Si fa fatica ad entrare nella hall per osservare la cura con cui la compagnia fa debordare lo spettacolo al di fuori della sala: qualche foto di scena emerge da un mare decorativo sulle pareti, un albero di Natale riporta stralci di […]

Un’Italia di cioccolatini e dubbie qualità: da Foggia al Teatro Furio Camillo con successo
/ 18/11/2013 13:01

Un’Italia di cioccolatini e dubbie qualità: da Foggia al Teatro Furio Camillo con successo

La sala è piena per il debutto di Brandelli D’Italia, definita nel sottotitolo dallo stesso autore e regista, Pierluigi Bevilacqua, commedia politica. La Piccola Compagnia Impertinente è già lì al completo, dodici attori sdraiati per terra con le gambe incrociate dove appoggiano un giornale che copre il viso, rimangono in primo piano le scarpe da ginnastica di tela, rosse, bianche […]

I suggerimenti di Giacomo Ciarrapico per stare meglio oggi… o come imparare a governarsi meglio
/ 12/11/2013 19:58

I suggerimenti di Giacomo Ciarrapico per stare meglio oggi… o come imparare a governarsi meglio

Diceva lo scrittore tedesco, Johann Wolfgang von Goethe, che il miglior governo è quello che ci insegna a governarci da soli. Giacomo Ciarrapico segue questo filo conduttore portando il pubblico dove il governo interno dell’io è specchio fedele ed ironico del governo italiano. Il titolo dello spettacolo fatica a rimanere nella memoria per la sua semplicità, Stare meglio oggi, contrapponendosi […]

Fedra al Teatro Manhattan – dal sud una ventata di poesia sul dramma antico e pop dell’immagine
/ 03/11/2013 12:48

Fedra al Teatro Manhattan – dal sud una ventata di poesia sul dramma antico e pop dell’immagine

Nella piccola sala d’ispirazione ottocentesca, salotto teatrale di Monti, il pubblico cerca di captare i suoni e le luci al di là del sipario, quando finalmente si apre davanti a noi, a pochi centimetri c’è una spirale di corda, al suo centro Fedra, piegata nei suoi abiti bianco sporco, curva con le mani legate dietro la schiena. Una Fedra la […]

The Walk – una passeggiata a Terni con performance teatrale
/ 13/10/2013 17:01

The Walk – una passeggiata a Terni con performance teatrale

Si parte dal Caos, Centro Arti Opificio Siri di Terni ma il primo tratto non pare far parte della performance. Il punto zero è Piazza della Repubblica dove il pubblico viene invitato ad indossare le radio-cuffie fornite dal Festival Internazionale di creatività contemporanea. Lasciati soli, gli spettatori passeggiano qua e là in attesa di un segno, di un suono. C’è […]

Il nuovo lavoro di Julie Nioche a Terni – il corpo immagine tra scienza ed arte
/ 13/10/2013 16:40

Il nuovo lavoro di Julie Nioche a Terni – il corpo immagine tra scienza ed arte

Nata nel 1976, Julie Nioche ha studiato al conservatorio di musica e danza di Parigi e dopo il lavoro con un’icona francese, la coreografa Odile Duboc, e con le numerose compagnie tra cui quelle di Hervé Robbe (movimento della “non-danza”), Catherine Cotour (la danza aumentata grazie all’utilizzo dell’ipnosi) e di Alain Buffard (corpo come materiale bruto ed interattivo), intraprende nel […]

Per Non svegliare i draghi addormentati – La coreografia come sogno ad occhi aperti
/ 07/10/2013 09:51

Per Non svegliare i draghi addormentati – La coreografia come sogno ad occhi aperti

Sul catalogo del Festival Internazionale della creazione contemporanea di Terni riguardo allo spettacolo di Marco D’Agostin si parla di due storie, di prìncipi, cavalieri, animali e regine, difficili da trovare sulla scena; non c’è nulla di tangibile se non due corpi, una specie di maestra dei giochi, della carta e dei neon. Quello che sicuramente passa è una coreografia altamente […]