Articles By: paolo.randazzo paolo.randazzo
PAOLO RANDAZZO. Vive ad Avola, in provincia di Siracusa. Insegna greco e latino nel Liceo Classico di Noto. È iscritto all’Albo dei giornalisti pubblicisti di Sicilia dal ’97 ed è giornalista culturale e critico teatrale e di danza. Ha collaborato con il quotidiano “La Sicilia”, col settimanale “Avvenimenti” e col mensile “Primafila”. Oggi si occupa di teatro, danza e saggistica oltre che per Rumor(S)cena, per il settimanale “Centonove”, per il quotidiano Europa, per “Dramma.it” e per altre testate giornalistiche. Ha tenuto seminari sul tema “La critica teatrale e la drammaturgia antica” per l’Istituto Nazionale del Dramma Antico e su “Teoria e prassi della critica teatrale” per l’Università di Catania. Nel 2007, ha curato il volume “Corpi incompiuti, un viaggio nella danza di Roberto Zappalà”. Fa parte inoltre del direttivo nazionale dell’“Associazione nazionale dei critici di teatro”. Coltiva qualche altra (malsana) passione? Sì: la politica, i romanzi di Israel e Isaac Singer, il jazz, studiare la Bibbia, Mafalda.

Tra Streheler e Guerritore, l’anima Buona di Sezuan
/ 02/03/2020 14:19

Tra Streheler e Guerritore, l’anima Buona di Sezuan

RUMOR(S)CENA – L’ANIMA BUONA DI SEZUAN – TEATRO VERGA – CATANIA  – Ci sono dei versi latini capaci di restare in mente come qualcosa di più di semplici ricordi liceali; ad esempio il verso dell’Asinaria di Plauto: «Homo homini lupus (l’uomo è un lupo per l’uomo)» o l’Heautontimorumenos di Terenzio: «Homo sum, humani nihil a me alienum puto (sono un […]

Le Silphidi ironiche di Collettivo Cinetico
/ 26/02/2020 15:53

Le Silphidi ironiche di Collettivo Cinetico

RUMOR(S)CENA – COLLETTIVO CINETICO – CATANIA – “Silphidarium, Maria Taglioni on the ground”, della compagnia ferrarese “Collettivo Cinetico”, è una coreografia che pone al pubblico diverse domande e, nella sua magnifica e turbolenta irrequietezza, non si lascia definire se non come un’erotica dello sguardo capace di spingersi oltre le consuete dimensioni ricettive dell’emozione e della comprensione. Lo spettacolo risale al […]

“La Natura delle cose”: Virgilio Sieni si confronta con Lucrezio
/ 31/01/2020 09:33

“La Natura delle cose”: Virgilio Sieni si confronta con Lucrezio

RUMOR(S)CENA – VIRGILIO SIENI – SCENARIO PUBBLICO – CATANIA – “La Natura delle cose” è uno spettacolo paradigmatico per capire la danza di Virgilio Sieni: l’arte coreografica può, anzi deve, oltrepassare i limiti della sua tradizione e della professione e poi farsi pensiero, ricerca di senso, avventura, stupore, riflessione filosofica, in una parola deve farsi saggezza. Occorre guardare in questa […]

X3, Bach come un destino
/ 23/12/2019 07:19

X3, Bach come un destino

RUMOR(S)CENA – X3 – SCENARIO PUBBLICO – CATANIA – Un atto d’amore per la musica di Johann Sebastian Bach: Roberto Zappalà ha voluto presentare così lo spettacolo/studio X3 in prima nazionale, anticipando la seconda tappa del progetto (la prima è stata presentata il 30 ottobre scorso a Reggio Emilia) che lo porterà a un lavoro nel quale sarà impegnata l’intera […]

“Out of Joint”: danzare il disordine del mondo
/ 04/12/2019 19:10

“Out of Joint”: danzare il disordine del mondo

RUMOR(S)CENA – OUT OF JOINT – SCENARIO PUBBLICO – CATANIA – Nessun estetismo o movimento gratuito, nessun gesto fine a sé stesso, nemmeno una parola che non sia pregna di senso e di rabbia: è così che si potrebbe descrivere la coreografia “Out of Joint” vista nello spazio danza di Scenario Pubblico. Uno spettacolo firmato dal coreografo olandese Helge Letonja […]

Se il teatro punta allo “Shock: la Sicilia ai tempi del golpe Borghese
/ 21/11/2019 12:38

Se il teatro punta allo “Shock: la Sicilia ai tempi del golpe Borghese

RUMOR(S)CENA – SPAZIO ZO – CATANIA – “Shock in my town” scritto e interpretato da Turi Zinna e con la regia di Federico Magnano San Lio, è uno spettacolo che si presta a interessanti questioni di estetica teatrale: l’autore nell’affrontare il suo lavoro creativo ha sempre dimostrato una spiccata sensibilità in questo senso. Non si tratta di un testo di […]

“Esodo” di Emma Dante: un Edipo troppo Gipsy
/ 14/11/2019 09:38

“Esodo” di Emma Dante: un Edipo troppo Gipsy

RUMOR(S)CENA – ESODO – EMMA DANTE – PALERMO – Il confronto con la drammaturgia classica è uno dei fili più robusti con cui Emma Dante intesse da sempre la sua poetica teatrale e la sua attività di didatta nella “Scuola dei mestieri dello spettacolo”, di cui è direttrice al Teatro Biondo di Palermo e in altre scuole e accademie. Un […]

Se la banalità del male la si incontra per casa
/ 07/11/2019 12:13

Se la banalità del male la si incontra per casa

RUMOR(S)CENA – CASA.CASA. UNA PROVA D’AMORE – CATANIA. Passano gli anni ma la capacità di leggere criticamente la realtà che caratterizza la drammaturgia di Nino Romeo non perde di vigore ed anzi sembra rinnovarsi. Una dote che ha fatto meritare a questo drammaturgo, attore, regista, negli anni del suo lungo percorso creativo, importanti riconoscimenti di pubblico e critica, da sempre […]

Folle, testarda, generosa Antigone
/ 02/11/2019 11:40

Folle, testarda, generosa Antigone

RUMOR(S)CENA – ANTIGONE – TEATRO STABILE VERGA – CATANIA – Antigone di Sofocle diretta da Laura Sicignano è uno spettacolo interessante e generoso. Una boccata d’ossigeno per la vicenda dello Stabile catanese del quale forse solo adesso, anche grazie al lavoro organizzativo e creativo di questa regista che ne è anche direttrice artistica, si comincia a intravedere un barlume di […]

Instrument Jam, o del buon uso del passato.
/ 15/10/2019 09:30

Instrument Jam, o del buon uso del passato.

RUMOR(S)CENA – INSTRUMET JAM – CATANIA – Sono diversi anni ormai che il coreografo catanese Roberto Zappalà realizza i suoi lavori con notevoli dosi di saggezza e di esplicita consapevolezza politica. È un segno chiarissimo che s’intreccia nella poetica di questo artista alla ricerca di una sempre più marcata e sicura pulizia del gesto coreografico. Tolti questi elementi di senso, […]