7 SCENE D'EUROPA — 23/12/2016 22:26

7 Scene d’Europa: teatro,musica,spettacolo

Share

FIRENZE

Cango

La Mer foto di Daniel Vass

La Mer di Virgilio Sieni Viene presentata in una nuova versione in due parti: la prima è interpretata da sei donne anziane guidate da Sieni, elaborano un’intensa partitura di gesti; nella seconda, un sestetto di danzatrici indaga incrinatura e dettaglio del corpo nella stratificazione di movimenti sempre nuovi e diversi. La musica di Claude Debussy, affascinante sinfonia del mare del 1905, scorre come linfa vitale tra le pieghe dei gesti, rievocando quel mondo fluttuante simboleggiato da «La grande onda di Kanagawa» di Hokusai che il compositore francese scelse per la copertina della prima edizione (dal 27 al 30/12)

www.cango.it


 

LONDRA

National Theatre – Olivier Theatre

Peter Pan Dalla regista dell’applaudito Jane Eyre, Sally Cookson, il nuovo spettacolo ispirato al noto romanzo di JM Barrie. Tutti i bambini crescono, tranne uno, Peter Pan, capo indiscusso dei Lost Boys, i Ragazzi perduti, che perde la sua ombra durante un suo giro volante a Londra. Ma Wendy (l’attrice Madeleine Worrall, interprete già di Jane Eyre) lo aiuta a recuperarla. In cambio riceverà da Peter l’invito di volare nel cielo fino a Wonderland, L’isola che non c’è, dove li aspettano la fatina Tinker Bell, per gli italiani Campanellina, e il vendicativo Capitano Hook (fino al 4/2/2017)

www.nationaltheatre.org.uk


ROMA

Teatro Argentina

Eduardo visto da Latella  Produzione del 2014, Natale in casa Cupiello, decostruzione del capolavoro di Eduardo De Filippo diretta da Antonio Latella che spiega : “Tutti sono schiavi di un dedalo di aspettative scontate, immobili come i personaggi del presepe ma senza nascite in vista”. Immobile il primo atto con gli 11 personaggi a volto coperto e la stella cometa gigante; nel secondo il presepe si frantuma a colpi di rock; tetro e visionario il terzo intorno al corpo nudo di Luca Cupiello. Con Monica Piseddu, Lino Musella, Valentina Acca, Michelangelo Dalisi (fino al 4  gennaio)

www.teatrodiroma.net


LONDRA

Hampstead Theatre

Geoffrey Streatfeild, Sophie Rundle

Platonov Qui il titolo  èWild Honey la lunga pièce di Anton Cechov, da lui scritta appena ventenne. Platonov è un insegnante convinto di essere l’oggetto del desiderio di tutti, delle donne in particolare. La simpatia che Cechov dimostra per i suoi personaggi non gli impedisce di mostrare il loro egotismo, fino al sadismo nei confronti degli altri, sullo sfondo della società russa verso gli inizi del secolo scorso, ma soprattutto di una vampata estiva di passioni. La regia di grande tempismo farsesco è di Michel Frayn, nel cast  Geoffrey Streatfeild il protagonista, Sophie Rundle è Sofya , Justine Mitchell è Anna Petrovna (fino al 21/1)

www.hampsteadtheatre.com


MILANO

Teatro Carcano

Musical, Balletto, Operetta Per le feste una programmazione di appuntamenti per tutti. Si parte dal musical rock per i più piccoli La spada nella roccia con Fantateatro, poi uno dei più famosi balletti classici, La bella addormentata, con il Balletto di MoscaLa Classique”, acrobati, attori e musicisti per Locanda Lumière dedicato ai fratelli Lumière e al primo cortometraggio, una creazione di Alessandro Pietrolini. Si torna al musical con La principessa Sissi , musiche di Alessandro Nidi e infine una delle operette più amate, composta da Lombardo e Ranzato, con la Compagnia Corrado Abbati (dal 27/12 all’8/1/2017)

www.teatrocarcano.com


BERLIN

 

Il Pasticcio di Fritsch Nel nuovo spettacolo Pfusch, pasticcio, il regista  Herbert Fritsch lavora con un ensemble internazionale riunito intorno a lui per giocare “il più bel teatro del mondo”, per cui questa volta ha trasformato la sala berlinese in una piscina con trampolino, realizzando un vecchio sogno del regista Frank Castorf: “Se non funziona – dice – si può fare della Volksbühne uno stabilimento balneare”. Nell’ensemble attori molto noti in Germania: Florian Anderer, Jan Bluthardt, Werner Eng, Ingo Günther, Wolfram Koch, Annika Meier, Ruth Rosenfeld, Carol Schuler, Varia Sjöström, Stefan Staudinger, Komi Mizrajim Togbonou, Axel Wandtke e Hubert Wild(fino al 31/12)

www.volksbuehne-berlin.de


MILANO

CRT/Teatro dell’Arte

Alkaest-®ValeriaPalermo

Il signor Bonaventura Una losca congiura” ovvero Barbariccia contro Bonaventura, creazione del Teatro Alkaest. La commedia racconta la storia di Barbariccia, padrone del serraglio, contro Bonaventura, personaggio dinamico più per forza di eventi che propria. A quasi cento anni dalla creazione da parte di Sergio Tofano del celebre personaggio dei fumetti italiani, l’impresa artistica di “Sto” riprende forma in chiave contemporanea, in una scatola magica fatta di parole, immagini e musica. Il fumetto viene trasformato in racconto visivo e prende vita grazie ad un’arte elettronica digitale. Con Anna Canfora, Lorena Nocera, Erika Urban, Marco Pepe, Fabrizio Rocchi (fino al 30/12)

www.triennale.org


claudia.provvedini@gmail.com

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: