Arte, azioni performative — 09/07/2019 09:56

NAO Performing festival, ClimaX al DiDstudio di Milano

Share

RUMOR(S)CENA – NAO PERFORMING FESTIVAL – MILANO – Una piattaforma di artisti che si distinguono per la vocazione interdisciplinare, NAO Performing festival dà ogni anno voce a una pluralità di proposte con performance, incontri, installazioni, proiezioni video. Dal 10 al 19 luglio al DiDstudio di Milano la decima edizione intitolata ClimaX, propone una selezione di artisti che guardano alla performance come strumento per intercettare tematiche quali la riflessione sull’ecologia e sul futuro del nostro pianeta. L’apertura è dedicata alla produzione elvetica con Le Lokart con Argile, una performance itinerante che mette in relazione materiali naturali con il contesto urbano. Segue la long duration performance Dusty Chewin Gum from Heaven di Ernestyna Orlowska, vincitrice di Premio 2018, manifestazione e premio per il sostegno dei giovani artisti che si svolge a Berna. L’11 luglio Cie Twain presenta Alle Acque, lavoro che riflette sull’ecosistema. A seguire La teoria dello sciame intelligente di Movimento Danza, ispirato alle capacità che insetti, stormi di uccelli, banchi di pesci hanno di risolvere problemi complessi grazie a una organizzazione senza organizzatore. Lo spettacolo vincitore di TenDance 2018 Mutamenti di Isabella Giustina, sostenuta da Company Blu (12 luglio) sul cambiamento incessante della natura e quello impercettibile delle cellule e dei corpi. Il Premio Scenario 2017 Barbara Berti con la sua nuova produzione Golden Dream co-prodotta da Tanzfabrik di Berlino, proposta in anteprima il 13 luglio. Evento speciale della giornata è l’intervento dell’artista romano Andreco, impegnato nella battaglia per l’ambiente e nella sensibilizzazione sul tema del cambiamento climatico con Future Climate, tappa di un vasto progetto di talk e performance nello spazio pubblico. Si chiude il 19 luglio con Nao Crossing serata spin off del festival, in cui saranno mostrati i lavori della compagnia Estemporada Interferenze 1.0 e Point of View di Borderline Danza.

 

Isabella Giustina Mutamenti Monica Vitali

Dal 10 al 19 luglio 2019

Luoghi del Festival

Fabbrica del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

DiDstudio c/o Fabbrica del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

CareOf c/o Fabbrica del Vapore, via Giulio Cesare Procaccini 4, Milano

Istituto Svizzero, via del Vecchio Politecnico 3, Milano

Giardini Indro Montanelli, ingresso Piazza Cavour, Milano

Informazioni e prenotazioni

Tel. 02 3450996; info@didstudio.org, www.didstudio.org

Le Lokart Argile

Share
Tags: