Articles By: chiara marsilli chiara marsilli
Giornalista e operatrice teatrale ha studiato all’Università di Bologna laureandosi in Lettere Moderne e in Discipline dello Spettacolo dal Vivo. Si è diplomata in Performing Arts Management presso l’Accademia della Scala di Milano. Attualmente lavora tra Trento e Milano per il Corriere del Trentino, Festival di Danza Oriente Occidente/CID Centro Internazionale della Danza, Stratagemmi Prospettive Teatrali e Compagnia PuntoTeatroStudio. È stata presidente dell’Associazione culturale Ad Maiora (Trento), socio fondatore e segretario dell’Associazione Culturale Tuttoinunpunto (Bologna). Ha collaborato con il Teatro alla Scala, IT Festival, Teatro i, Spazio Teatro NO'HMA (Milano); Rivista e Associazione culturale Fornofilia e Filatelia, Teatri di Vita, Teatro dell’Argine, Compagnia Instabili Vaganti (Bologna); Thèatre La Piscine (Parigi); Comunicare Letteratura (Rovereto).

Horror e Lebensraum di Jakop Ahlbom alla Biennale Teatro di Venezia confermano il pensiero dell’attore performer di Latella
/ 29/01/2019 08:45

Horror e Lebensraum di Jakop Ahlbom alla Biennale Teatro di Venezia confermano il pensiero dell’attore performer di Latella

RUMOR(S)CENA – BIENNALE TEATRO – VENEZIA – Biennale Teatro e teatro del nord Europa. Poche altre cose suonano all’orecchio del pubblico italiano come cariche di aspettative e di autorevolezza quanto l’istituzione teatrale per eccellenza e tutto ciò che viene dalla terre nordiche di Brecht, Ostermeier, Kantor, Nekrosius e tanti altri. Ma la laguna è capace di sorprendere per l’intelligente liquidità […]

Le inconsuete strategie performative dei Sotterraneo e Tiago Rodrigues viste a Centrale Fies
/ 24/01/2019 14:22

Le inconsuete strategie performative dei Sotterraneo e Tiago Rodrigues viste a Centrale Fies

RUMOR(S)CENA – SUPERCONTINENT2 – CENTRALE FIES – DRO (Trento) – Ancora una volta, Centrale Fies accoglie i suoi spettatori facendoli sentire qualcosa di diverso da semplici spettatori. Qualcosa di più. Osservatori speciali di una metamorfosi, complici di un nuovo modo di pensare che nell’ex centrale idroelettrica di Fies si faceva pietra, acqua, turbina, e ora si incarna nei corpi dei […]

“The dead dogs” lo spettacolo vincitore di Forever Young alla Corte Ospitale di Rubiera
/ 23/01/2019 09:51

“The dead dogs” lo spettacolo vincitore di Forever Young alla Corte Ospitale di Rubiera

RUMOR(S)CENA – FOREVER YOUNG – CORTE OSPITALE – RUBIERA (Reggio Emilia) – Appoggiata in mezzo alla Pianura Padana, persa nel profilo perfettamente orizzontale tra Reggio Emilia e Modena, Rubiera racconta una bella storia di periferie in grado di farsi centro, quantomeno spirituale. È qui che sorge, in un vecchio monastero dall’ampio chiostro interno, la Corte Ospitale: luogo “altro” lontano dal […]

L’opera Curon / Graun: quando la storia ispira l’arte. Il prologo di Supercontinent²
/ 26/06/2018 23:53

L’opera Curon / Graun: quando la storia ispira l’arte. Il prologo di Supercontinent²

DRO – CENTRALE FIES (Trento) – A Curon, un piccolo paesino altoatesino sulle rive del Lago di Resia, un campanile svetta dalla superficie dell’acqua, la cui origine romanica affonda le radici alla metà del 1300 e nel periodo invernale quando l’acqua si ghiaccia, è possibile raggiungere a piedi. Quel campanile, che al primo colpo d’occhio sembra uno scherzo di natura, […]