Teatro, Teatrorecensione — 21/11/2015 09:08

Punta Corsara, ovvero la modernità di Moliére

Share

pourceaugnac

MILANO – La funambolica e  fantasmagorica rappresentazione “en travesti” de Il Signor di Pourceaugnac da parte della Compagnia  Punta Corsara è facilmente spiegabile in quel “farsa minore da Moliére” che accompagna i flani del titolo. Soccorre alla spiegazione Diego Valeri che  avverte  nella traduzione del testo che: “Diciamo anzi che in tutte le sue opere ultime Molière sembra voler ristabilire quella distanza e diversità tra palcoscenico e platea che nei suoi massimi capolavori aveva abolite, e rappresentare un’umanità farsescamente sfigurata, e per ciò stesso trasferita al di là del bene e del male, di cui lo spettatore possa ridere senza sentirsi coinvolto nella beffa e nella condanna”. In certo qual modo fece lo stesso Jacobbi, pubblicando a metà anni sessanta una versione per Eduardo De Filippo. E restando all’esempio, ecco cosa scrisse allora, l’autore delle Rondini di Spoleto, che a posteriore sembrano buoni per essere letti come suggerimenti per una nuova messa in scena della commedia:”Non è difficile tradurre Monsieur de Pourceaugnac sul piano strettamente letterario: basta una lngua piana, con qualche sapore d’antico, e che si dilati – nei momenti in cui ciò si rende necessario – sino al maccheronico o al dialetto”. Luisa giovane in età da sposa è data in promessa dal padre ad un principe slovacco, il Signor di Pourceaugnac, quand’ella è fidanzata con un aitante sempliciotto. I due si amano e per togliersi dai piedi il nobile s’inventano con l’aiuto di due servi una gigantesca maramalderia che metterà alla gogna “lo straniero”. I citati passi all’indietro, pertanto, sono stati utili per gettare nell’innovativa messa in scena della compagnia napoletana di Punta Corsara che tritura letteralmente l’originaria “commedia-ballo” di Molière e di Lully, e ne fa una prova di nuova modernità che non è solo ascritta ai bassi napoletani e a quel metissage sonoro che fa della città del Golfo, una dei luoghi più musicali del mondo, ma alla consapevolezza che anche in una cerimonia come un matrimonio d’interesse quando scompare quest’ultimo, s’annulla anche il primo.

pourceaugnac1

Visto al Teatro Franco Parenti di Milano l’11 Novembre 2015
Punta Corsara in Il Signor di Pourceaugnac. Farsa minore da Molière
Regia. E. Valenti con G. Cervizzi, G. Del Monte, C. Giroso

Share
Tags: