Teatro — 21/06/2014 15:49

I Premi Hystrio 2014 al Teatro italiano

Share

premio hystrio

MILANO – Sabato 21 giugno con inizio alle ore 21 al Teatro Elfo Puccini di Milano viene consegnato il Premio Hystrio giunto alla sua 24 esima edizione. La cerimonia viene presentata da Veronica Cruciani. I premi assegnati per l’edizione 2014 sono:  Premio Hystrio all’interpretazione: Elio De Capitani: alla Regia: Valerio Binasco; Drammaturgia: Michele Santeramo. Premio Hystrio-Altre Muse: Gigi Saccomandi; Premio Hystrio-Castel dei Mondi: Fratelli Dalla Via; Premio Hystrio-Teatro a Corte: Jo Strømgren Kompani; Premio-Hystrio-Provincia di Milano: IT Festival e Compagnia Teatrale FavolaFolle; Premio Hystrio-Twister: Un bès – Antonio Ligabue, di e con Mario Perrotta; Premio Hystrio-Scritture di Scena:Supernova” di Erika Z. Galli e Martina Ruggeri. Il Premio Hystrio alla Vocazione2014 conta un raddoppio di aspiranti attori iscritti: 205 contro i 108 del 2013. Anche il Premio Hystrio-Scritture di Scena risulta in crescita con un 38% di copioni in più rispetto allo scorso anno. La giuria formata da Fausto Paravidino in qualità di presidente, Fabrizio Caleffi, Claudia Cannella, Renato Gabrielli, Roberto Rizzente e Diego Vincenti, dopo aver valutato – “Aritmia” di Carlotta Corradi, “Hugo-Burla veronese” di Margherita Monga, “Natura morta con attori” di Fabrizio Sinisi, “Supernova” di Erika Z. Galli e Martina Ruggeri e “La vergogna di Orestia” di Tiziana Tomasulo – , di assegnare il Premio a: “Supernova” di Erika Z. Galli e Martina Ruggeri e di segnalare “Hugo – Burla veronese” di Margherita Monga.

hystrio

Tra i premi assegnati si segnala quello Hystrio-Twister, assegnato a “Un bès – Antonio Ligabue, di e con Mario Perrotta. “Un bès” è il primo capitolo della trilogia che Mario Perrotta, attore e regista leccese impegnato in percorsi teatrali che hanno al centro la parola e la narrazione “Italiani cincali!”, “La turnata”, “Odissea” e la “Trilogia sull’individuo sociale”), dedica ad Antonio Ligabue. Lo spettacolo vale a Perrotta nel 2013 il Premio Ubu come miglior attore protagonista e il pubblico del Premio Hystrio ha confermato la qualità di questo lavoro attribuendogli la vittoria della nuova categoria “Twister” per il miglior spettacolo della stagione. Lo sguardo di Perrotta si è concentrato innanzitutto sull’uomo Ligabue, come egli stesso scrive: “questo m’interessa oggi di Antonio Ligabue: la sua solitudine, il suo stare al margine, anzi, oltre il margine – oltre il confine – là dove un bacio è un sogno, un’implorare senza risposte che dura da tutta una vita”. Lo spettacolo sarà la prossima stagione al Teatro Elfo Puccini di Milano (1-7 dicembre 2014), mentre il secondo capitolo della trilogia su Ligabue, “Pitùr”, sarà ospite del cartellone del festival milanese Da vicino nessuno è normale nei giorni 24 e 25 giugno 2014.

Ti potrebbe interessare anche...

Share