laboratori di teatro, Teatro — 18/03/2015 10:16

Il “Centro della Visione” a Sansepolcro con Marco Martinelli

Share

SANSEPOLCRO (Arezzo) – Sono aperte le iscrizioni per il “Centro della visione” percorso di formazione iniziato lo scorso anno a Sansepolcro, ideato dalle compagnie CapoTrave/Kilowatt e Laboratori Permanenti sotto la direzione di Piergiorgio Giacchè. Quest’anno l’ incontro si svolge con Marco Martinelli del Teatro delle Albe e Maddalena Giovanelli

“Il Centro della Visione”, questo il nome del progetto, è un percorso di studio che vuole indirizzare il pubblico verso un giusto e completo approccio all’opera d’arte, non l’ennesimo corso di formazione per artisti bensì un progetto dove proprio gli artisti siano coloro che aprono un processo attraverso il quali gli spettatori possano porsi delle domande che riguardano il meccanismo della visione. L’arte e la cultura sono una creazione collettiva, riflettono “lo spirito del tempo”, e anche lo spettatore deve essere parte di questa costruzione, perché lo spettatore può aiutare gli artisti a vedere con altri occhi, può restituire loro altra bellezza, e nuove idee e immagini.

Marco Martinelli

Marco Martinelli

Il corso di questo anno avrà luogo da venerdì 10 (ore 17,00) a sabato 11 aprile ( fino alle ore 16,00) con l’incontro con il regista e drammaturgo Marco Martinelli, fondatore del Teatro delle Albe di Ravenna che presenterà nel pomeriggio di venerdì il proprio lavoro e il proprio processo creativo, a seguire, alle ore 21, lo spettacolo “Rumore di acque”. Dopo la visione dello spettacolo e la mattina di sabato, incontro finale con il regista che dialogherà sullo spettacolo, il tutto coordinato da un tutor – quest’anno Maddalena Giovannelli della rivista Stratagemmi – che stimolerà sia i partecipanti che l’artista con giochi, esercizi, proposte attive.
Iscrizioni entro il 6 aprile:  3394074895 oppure scrivendo a comunicazione@kilowattfestival.it, il costo è di € 30,00 che comprendono l’accesso allo spettacolo “Rumore di Acque”.

Marco Martinelli
Fondatore, drammaturgo e regista del Teatro delle Albe, compagnia attiva dal 1983 sul piano nazionale e internazionale. Dall’inizio della sua attività teatrale ad oggi Martinelli ha ricevuto numerosi premi e riconoscimenti per le sue regie e drammaturgie: il Premio “Drammaturgia In/Finita” (1995); il Premio Ubu, ottenuto 4 volte (nel 1996, 1997, 2007 e 2013), l’ultimo dei quali per il testo di Pantani; il Premio Hystrio (1999); il “Golden Laurel” (2003) del Festival internazionale Mess di Sarajevo; il “Premio alla carriera” (2009) del festival internazionale tunisino Journées théâtrales de Carthage.
I testi di Martinelli sono pubblicati in Italia da Essegi, Danilo Montanari Editore, Ubulibri, Editoria&spettacolo, Luca Sossella Editore, e sono stati tradotti, pubblicati e messi in scena in Francia, Belgio, Germania, Romania e negli Stati Uniti.
Marco Martinelli è fondatore della non-scuola del Teatro delle Albe, pratica teatrale-pedagogica con gli adolescenti che è diventata punto di osservazione per molti studiosi, che le Albe hanno portato in Italia e nel mondo da Napoli-Scampia a San Felice sul Panaro, da Dakar (Senegal) a Rio De Janeiro (Brasile), da Mons (Belgio) a New York (U.S.A.)

Iscrizioni telefoniche: 3394074895
Via e – mail: comunicazione@kilowattfestival.it

Teatro alla Misericordia
Via della Misericordia 19
Sansepolcro (Ar) – tel +39 0575 733063
www.kilowattfestival.it
info@kilowattfestival.it

Share
Tags: