Chi fa teatro — 11/11/2015 23:22

Mady in Italy dei Babilonia Teatri al Teatro Nieri di Ponte a Mariano

Share

MORIANO (Lucca) – Il prossimo appuntamento della stagione “Qualcosa si muove” di SPAM! è con lo spettacolo “Made in Italy”della Compagnia  Babilonia Teatri, uno dei gruppi teatrali più dissacranti e innovativi del panorama italiano contemporaneo, che andrà in scena venerdì 13 novembre alle ore 21 al Teatro Idelfonso Nieri di Ponte a Moriano in provincia di  Lucca. “Made in Italy”, Premio Scenario 2007 e Premio Vertigine 2010, è uno spettacolo, disincantato e anarchico che mette in scena una macchina verbale che elenca in cinque martellanti sequenze tutti i luoghi comuni, i pregiudizi e i miti di quel grande cumulo di banalità e idiozie che fa parte del quotidiano dell’ Italia dall’inizio del terzo millennio. Nella sua semplicità è un atlante mostruoso dei luoghi comuni, dell’ intolleranza, della volgarità che soffia in provincia e non solo. Un atlante della normalità italiana. Valeria Raimondi e Enrico Castellani / Babilonia Teatri, Premio Speciale Ubu 2009 come gruppo guida dell’attuale cambio generazionale e Premio Ubu 2011 come miglior “Nuovo testo italiano o ricerca drammaturgica”, sono per un teatro pop, per un teatro rock e per un teatro punk. La giovane compagnia veronese, che irride le convenzioni, i luoghi comuni, i clichet della vita moderna e del teatro contemporaneo, mette insieme le contraddizioni della realtà in cui è nata e cresciuta.

Made In Italy Marco Caselli Nirmal

Made In Italy Marco Caselli Nirmal

Made in italy non racconta una storia. Affronta in modo ironico, caustico e dissacrante le contraddizioni del nostro tempo. Lo spettacolo procede per accumulo. Fotografa, condensa e fagocita quel che ci circonda: i continui messaggi che ci arrivano come il bisogno di catalogare tutto. Procede per accostamenti, intersezioni, spostamenti di senso. Made in italy è un groviglio di parole. È un groviglio di tubi luminosi. È un groviglio di icone.  Per un teatro pop, rock, punk. Un teatro sovrabbondante di suggestioni, ma privo di soluzioni. Babilonia Teatri è tra le compagnie più vitali e innovative del panorama teatrale contemporaneo. Si è imposta sulla scena italiana per il suo sguardo irriverente e divergente sull’oggi. Il suo stile fuori dagli schemi intende il teatro come specchio della società e della realtà.
Attraverso l’uso intelligente di nuovi codici visuali e linguistici muove la necessità e l’urgenza dell’interrogazione, per far emergere conflitti e tensioni, con ironia e cinismo, affetto e indignazione.

L’evento è in collaborazione con il Comune di Lucca.

I biglietti sono in vendita il giorno di spettacolo, presso la biglietteria del teatro dalle 19 alle 21. Non è prevista la prevendita.

Made in italy
di e con Valeria Raimondi e Enrico Castellani / Babilonia Teatri
scene Babilonia Teatri/Gianni Volpe
costumi Franca Piccoli
luci, audio e movimenti di scena Luca Scotton

INFO
info@spamweb.it
342 / 0591932 – 348 / 3213503

Teatro Idelfonso Nieri
piazza Cesari Battisti, Ponte a Moriano – Lucca

La stagione QUALCOSA SI MUOVE è nell’ambito del progetto SPAM! rete per le arti contemporanee, curato da ALDES, realizzato con il sostegno di Regione Toscana, Provincia di Lucca, Comune di Lucca, Fondazione Cassa di Risparmio di Lucca e Fondazione Cavanis di Porcari. E con la collaborazione dei partner di SPAM!: Comune di Porcari, Comune di Viareggio, Comune di Massarosa, CAV / Fondazione Centro Arti Visive di Pietrasanta

media partner: Il Tirreno, Rumor(s)cena, La Nazione

 

 

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: