Focus a teatro, Teatro — 11/10/2012 23:12

Due realtà teatrali si uniscono e offrono tre stagioni parallele e complementari. Spazio OFF e Teatro Portland di Trento

Share

Due realtà teatrali, due spazi di produzione e ospitalità. Due luoghi dove creare e assistere e fare formazione. Due piccoli quanto vivaci teatri capaci di ospitare a Trento artisti e compagnie impegnati nel promuovere una sensibilità per le arti contemporanee, in particolare quella teatrale. Sono il Teatro Portland e lo Spazio Off, due tra le più importanti e radicate realtà teatrali “indipendenti” del territorio trentino. Da anni praticano e propongono una vasta e diversificata teatrale e culturale a tutto tondo: rassegne e stagioni teatrali, produzioni e co-produzioni, eventi, laboratori, seminari, workshop e corsi. La novità interessante e lungimirante per la nuova stagione 2012/2013 è quella di aver scelto di collaborare insieme per garantire un’offerta di spettacoli teatrali più ampia e coordinata da un punto di vista organizzativo, promozionale, culturale e anche economico.

Aspetto, quest’ultimo non irrilevante se si guarda ad una politica di risparmi e di maggiore razionalizzazione delle proposte. In una città di Trento trovare un’intesa che sappia offrire senza sovrapposizioni nocive ad una maggiore fruizione di manifestazioni culturali e teatrali, rappresenta un passo in avanti verso una sinergia a favore del pubblico, evitando agli spettatori di dividersi sulle scelte e a scapito degli stessi teatri. Colpisce  l’assenza quest’anno, della presenza del Teatro Cuminetti, che nelle otto scorse edizioni vedeva, tramite la collaborazione del Centro servizi culturali del Santa Chiara, la possibilità di programmare in questo teatro la stagione TrentOltre organizzata dal Teatro Portland. La nuova direzione artistica ha ritenuto non avvalersene più, preferendo una sua identità individuale con una programmazione esclusiva.

Questo però non impedirà la possibilità di vedere comunque a Trento, alcune tra le compagnie più interessanti del panorama nazionale dedito al teatro di ricerca e di sperimentazione. Con questa sinergia condivisa tra i due spazi Off e Teatro Portland, tre stagioni parallele e complementari permettono un calendario di spettacoli dal coordinato e non sovrapposto, distribuita nell’arco di otto mesi, con un allineamento dei prezzi dei biglietti e riduzioni e promozioni congiunte. Ognuna delle tre stagioni presenta delle caratteristiche peculiari: il teatro della contemporaneità, il teatro civile e un vero e proprio scouting di produzioni teatrali locali e nazionali. Questo il presente ma c’è anche un auspicio che parte dai due direttori artistici (Daniele Filosi per lo Spazio Off e Andrea Brunello per il Portland, ed è quello di “prevedere una regolamentazione dei bandi di finanziamento e del sostegno alle attività culturali da parte della pubblica amministrazione al fine di valorizzare questa esperienza e la costruzione di reti tra soggetti diversi ma operanti nello stesso ambito.

La stagione del Teatro Portland TrentOltre si inaugura venerdì 12 ottobre alle 21 con Capitan Brianza , protagonista Davide Colavini che racconta uno spaccato dell’Italia di paese in maniera divertente e illuminante: l’etica del lavoro, la comunità, la vita di paese, i dimenticati che diventano protagonisti. Una fotografia del “profondo nord”. Gente che sa lavorare, che si sacrifica ma che ha sogni nel cassetto e qualche volta li tira fuori. Una storia di paese, raccontata nello stile del cantastorie, una storia di persone e di mestieri, di mobilieri e di baristi, una storia universale, che sembra tratta dal grande libro della vita quotidiana, dove anche i dimenticati qui diventano protagonisti.

Piccolo Teatro Pratico (Milano)

 Capitan Brianza e il destino di Donna Giovanna

di e con Davide Colavini

regia Michela Marelli

musiche Luca Macciacchini

Workshop teatrale collegato:13 e 14 ottobre 2012. Tecniche avanzate per comici e attori della nuova generazione condotto da Davide Colavini.

LA STAGIONE DI SPAZIO OFF

La stagione di Spazio Off, dopo le tre compagnie in residenza ospitate tra settembre e ottobre inizia a novembre, portando a Trento produzioni nazionali ma valorizzando anche quelle ‘di casa’, oltre ad alcune giovani compagnie locali coprodotte dallo Spazio Off, diventando così sempre più un ‘incubatore’ di cultura e di teatro. In programma anche una produzione ‘di casa’ come ‘Il Deserto dei Tartari’,oltre al debutto della nuova produzione della compagnia Macelleria Ettore, ‘Alice o delle meraviglie’, e di TrentoSpettacoli sulla figura della grande giornalista Camilla Cederna. Tra le novità di quest’anno, si segnala che la programmazione si sposta al mercoledì – con eventuali appendici nei giorni di giovedì e seguenti – per coordinare meglio l’offerta con quella del Teatro Portland, che programma invece i suoi spettacoli durante il fine settimana. Mercoledì 7 e giovedì 8 novembre alle 21 va in scena ‘Pollo libero’, un grande classico di Nicola Sordo, in un travolgente ed esilarante one man show e i suoi talenti misti di comico, incredibile improvvisatore e di musicista, racconta attraverso canzoni originali e personaggi demenziali una storia che parla di libertà.

 

La locandina del Teatro Portland

Jazz Teatrale: Andrea Brunello ed Enrico Merlin  (fuori stagione)

19, 20, 21 ottobre 2012 – L’Amore

16, 17, 18 novembre 2012 – La Tempesta di Shakespeare

 

9 novembre 2012

La Q-Prod (Lerici Spezia) Vecchia sarai tu! di Antonella Questa e Francesco Brandi regia Francesco Brandi con Antonella Questa

16, 17, 18 novembre 2012

Compagnia Arditodesìo

Principio dell’incertezza

di e con Andrea Brunello

14 dicembre 2012

Christian Didomenico

Le Notti Bianche

da Fëdor Dostoevskij

riduzione di Margherita Cristiani e Christian Di Domenico

di e con Christian Di Domenico

musiche di Papaceccio MMC, Francesco Santalucia e Jimi Ray

Workshop 15 e 16 dicembre 2012

L’arte del Racconto. Seminario intensivo sulle tecniche in uso nel Teatro di Narrazione

condotto da Christian Didomenico

18, 19, 20 gennaio 2013

TrentoSpettacoli

Processo alla banalità del male

Adolf Eichmann: un criminale moderno

tratto da ‘La banalità del male’ di Hannah Arendt

drammaturgia e regia di Maura Pettorruso

con Andrea Brunello, Alessio Dalla Costa, Stefano Detassis

scene e costumi Maria Paola Di Francesco

luci e audio William Trentini

22 febbraio 2013

Carrozzeria Orfeo

Robe dell’altro mondo

drammaturgia Gabriele di Luca

regia e interpreti Alessandro Tedeschi, Gabriele Di Luca, Massimilliano Setti, Roberto Capaldo, musiche originali Massimiliano Setti. Workshop teatrale 23 e 24 febbraio 2013 L’attore Cre-Attivo condotto da Gabriele de Luca

Roberto Abbiati

Riccardo l’infermo

molto, ma molto liberamente ispirato al “Riccardo III” di William Shakespeare

drammaturgia Francesco Niccolini e Roberto Abbiati

idee, musiche e suggerimenti di Bano Ferrari e Carlo Pastori

Workshop teatrale 23 e 24 marzo 2013

Elogio del gesto. Laboratorio di clownwrie sul gesto, sul silenzio e sulla comicità

condotto da Roberto Abbiati

19 aprile 2013

Ilinx

Ashes of Hell

Un fottuto requiem per Mahagonny

progetto e regia Nicolas Ceruti

drammaturgia Nicola Castelli

creazione Nicolas Ceruti, Nicola Castelli, Laura Benetti, Maria Rosa Criniti, Stefano Detassis, Luca Marchiori, Chiara Redaelli, Beatrice Uber. Con Laura Benetti, Maria Rosa Criniti, Stefano Detassis, Luca Marchiori, Chiara Redaelli, Beatrice Uber

17, 18, 19 maggio 2013

Woody Neri

Il Gabbiano

di e da Anton Čechov

un disadattamento di Woody Neri

 Workshop 18 e 19 maggio 2013

Il gabbiano trasparente. Persone e scene del Gabbiano di Čechov

condotto da Woody Neri

 

 

 

 

Gli spettacoli  del venerdì e sabato iniziano alle 21.0/ domenica alle 10  (con colazione)

Teatro Portland in via Papiria 8 a Piedicastello (Trento)

0461 924470 email. info@teatroportland.it

www.teatroportland.it

La locandina  SPAZIO  OFF

Mercoledì 14 novembre, ore 21

MultiVerso Teatro

 La Ginestra

tratto da ‘La ginestra’ di Giacomo Leopardi, con Michela Embriaco e Tommaso Lonardi, musica dal vivo a cura di Corrado Bungaro fotografia e flipbook a cura di Pieluigi Cattani Faggion

Mercoledì 21 e giovedì 22 novembre, ore 21

 Elogio della Follia

con Annalisa Morsella
musiche dal vivo di Mirko Marconi
testo e regia di Mirko Corradini

Mercoledì 28 e giovedì 29 novembre, ore 21

 In Cuniculum

di e con Stefano Detassis
una coproduzione Spazio Off – Trento

 Mercoledì 9, giovedì 10, venerdì 11, sabato 12 e domenica 13 gennaio, ore 21

Compagnia Macelleria ETTORE_teatro al kg presenta
Alice o delle meraviglie

con Maura Pettorruso

testo e regia di Carmen Giordano

una coproduzione Spazio Off – Trento

Mercoledì 16 gennaio, ore 21

Theama Teatro (Vicenza)
Vorax

testo e regia di Piergiorgio Piccoli

con Daniele Berardi, Alessandra Niero e Alessandro Bevilacqua

Mercoledì 30 gennaio, ore 21

Teatro dei Limoni (Foggia)

 Bukowski. A Night With Hank

diretto e interpretato da Roberto Galano

Mercoledì 6 e giovedì 7 febbraio, ore 21

Rifiuti Speciali

 No Kids

di e con Manuela Fischietti e Aurora Weber

una co-produzione Spazio Off

Mercoledì 13 febbraio, ore 21

Appunti per una accorta gestione demografica

di e con Federico Paino

spettacolo vincitore del bando Next Generation Festival 2012

 Mercoledì 20, giovedì, venerdì 21 febbraio, ore 21

 TrentoSpettacoli

Il deserto dei Tartari

di Dino Buzzati

adattamento teatrale di Maura Pettorruso

con Woody Neri

regia di Carmen Giordano

Mercoledì 27 febbraio, ore 21

 Senza titolo

di e con Giulio Costa
produzione Costa/Arkadis

 

 

 

Mercoledì 6, giovedì 7, venerdì 8, sabato 9, domenica 10 marzo, ore 21

 TrentoSpettacoli

Camilla Cederna. Il mio Novecento

 con Maura Pettorruso

Mercoledì 13 marzo, ore 21

 Teatro Bresci (Padova)

Arbeit

drammaturgia e regia di Giorgio Sangati

con Anna Tringali

Mercoledì 27 marzo, ore 21

Teatro della Caduta (Torino)

Lamleto

di e con Marco Bianchini
regia di Lorena Senestro

Giovedì 16 maggio, ore 21

 SantiBriganti Teatro (Settimo Torinese)

A Nudo

di e con Davide Cùccuru
collaborazione alla messa in scena  Maurizio Bàbuin

 

 

 

Spazio Off
Via Venezia 5 – Trento
www.spaziooff.com – info@spaziooff.com – 333 27 53 033

La locandina di Materiali Non Conformi Teatro Portland

 La nuova stagione all’insegna dell’impegno. Teatro Civile ma per il Portland è sufficiente chiamarlo solo  “Teatro, perché crediamo che il Teatro abbia nel suo DNA il germe dell’impegno. Il teatro è quello che succede quando due gruppi di persone si incontrano: gli attori e gli spettatori. Al Portland questo succede per la natura stessa dello spazio: intimo, accogliente, con una sua energia naturale. L’attenzione è  per un impegno che ogni singola compagnia teatrale pone nel l’atto della creazione artistica, del senso che hanno le parole e i gesti sulla scena, nel cosa si vuole comunicare e nel come lo si fa. Materiale non Conforme è l’unica stagione di teatro civile in Trentino”.

Programma

26 ottobre 2012

Fabrizio Conigilio e Bebo Storti

Suicidi?

tratto dal libro di Mario Almerighi “3 suicidi eccellenti”

diretto e interpretato da Bebo Storti e Fabrizio Coniglio

23 novembre 2012

Beppe Casales

La spremuta

Rosarno, migranti, ‘ndrangheta

di e con Beppe Casales

24 e 25 novembre 2012

Portland Lab

Vietato essere me

schegge di Marilyn Monroe e Alda Merini

regia di Carmen Giordano

con Manuela Broseghini, Patrizia Canazza, Massimiliano De Martini, Giulia Di Marino, Gemma Ferzola, Annapaola Marconi, Francesca Merz, Romano Oss, Adele Pardi, Sara Slomp, Stefano Usmari.

11 gennaio 2013

Tiziana di Masi

Mafie in pentola

Libera Terra, il Sapore di una sfida

a cura di Tiziana Di Masi e Andrea Guolo

con Tiziana di Masi

8 febbraio 2013

Teatro del Cerchio

Sante Pollastri

Un brigante al giro d’Italia

di e con Mario Mascitelli

8 marzo 2013

Compagnia Dionisi

Serate bastarde

di e con Renata Ciaravino, Carmen Pellegrinelli e Silvia Gallerano

5 aprile 2013

Luca Redaelli

Veglia per Eluana Englaro

di e con Luca Redaelli

3 maggio 2013

Teatro Periferico

Soul Food

regia di Paola Manfredi

con Giorgio Branca e Dario Villa

 

 

 

 

Share