musica e concerti — 08/09/2015 17:36

L’Orchestra Mariinsky , Valery Gergiev , Lucas Debargue alle Settimane Meranesi

Share

5E0F05A9-E65F-48BB-99A5-7BE67A82749C[28]

MERANO (Bolzano) . L‘Orchestra Mariinsky  sotto la guida di Valery Gergiev  si esibisce  al Kursaal di Merano. Ospite di sorpresa sarà il giovane pianista francese Lucas Debargue.

Un concerto d’eccezione nella magica atmosfera in stile liberty del Kursaal: l’8 settembre la Mariinsky Orchestra di San Pietroburgo sotto la bacchetta di Valery Gergiev è a Merano. In programma musica esclusivamente russa: estratti dalla Suite n. 2 per grande Orchestra, op. 64 “Romeo e Giuletta” di Sergej Prokoviev e il Concerto per pianoforte e orchestra n. 1 in si bemolle minore, op. 23 , per chiudere con  la Sinfonia n. 6 in si minore, op. 74, “Patetica” di Peter Čajkovskij. Solista.  Ospite a sorpresa  il pianista Lucas Debargue che nel luglio scorso si è aggiudicato il quarto posto del rinomatissimo Concorso Čajkovskij a Mosca facendo andare in delirio il pubblico. Sempre nell’ambito del Caikovskij ha vinto il gran premio della critica “per il suo dono unico, la sua libertà creatrice e la bellezza delle sue interpretazioni“. Il concerto delle Settimane musicali meranesi inizierà alle ore 20.30.

Valery Gergiev crediti di  Alexander Shapunov

Valery Gergiev crediti di Alexander Shapunov

Valery Gergiev è Direttore Artistico e Direttore Generale del Teatro Mariinsky, Direttore Principale dell’Orchestra Sinfonica di Londra, Decano della Facoltà di Arti dell’Università Statale di San Pietroburgo e Presidente del Comitato Organizzativo del Concorso Internazionale Caikovskij. Ha fondato e diretto numerosi festival tra cui lo Stars of the White Nights, il Gergiev Festival (Paesi Bassi) ed il Festival di Pasqua di Mosca. Al Teatro Mariinsky Valery Gergiev ha supervisionato la crescita di molti cantanti di livello mondiale. Fondata da Valery Gergiev nel 2009, la casa discografica Mariinsky ha pubblicato più di venticinque dischi che hanno ricevuto lodi dalla critica di tutto il mondo. Nel 2013 è divenuto leader della National Youth Orchestra degli Stati Uniti d’America, mentre nel 2015 e divenuto Direttore Principale dell’Orchestra Filarmonica di Monaco.
L’Orchestra Mariinsky è uno degli ensemble musicali più antichi della Russia. La sua storia risale al diciottesimo secolo, con lo sviluppo del Coro a Cappella della Corte Imperiale. Nel diciannovesimo secolo un ruolo fondamentale per lo sviluppo dell’orchestra è stato giocato da Eduard Napravnik, che l’ha diretta per più di mezzo secolo. L’eccellenza dell’ensemble è stata riconosciuta negli anni da numerosi musicisti di primo livello che l’hanno diretta, tra cui Berlioz, Wagner, von Bülow, Tchaikovsky, Mahler, Nikisch e Rachmaninoff. Negli anni dell’ex Unione Sovietica, le illustri tradizioni dell’ensemble sono continuate grazie a direttori quali Vladimir Dranishnikov, Ariy Pazovsky, Yevgeny Mravinsky, Konstantin Simeonov e Yuri Temirkanov. L’orchestra ha avuto l’onore di essere la prima ad eseguire numerose delle opere di Caikovskij, Glinka, Mussorgsky, Rimsky-Korsakov, Shostakovic ed Asafiev. Dal 1988 l’Orchestra Mariinsky viene diretta da Valery Gergiev, musicista di prim’ordine e figura eminente nel mondo musicale. La sua guida ha portato l’orchestra ad una rapida espansione del repertorio, che attualmente comprende tutte le Sinfonie di Beethoven, Mahler, Prokofiev e Shostakovich, i Requiem di Mozart, Berlioz, Verdi, Brahms e Tishchenko e numerose opere di Stravinsky, Messiaen, Henze, Shchedrin, Gubaidulina, Kancheli e Karetnikov.
Nato nel 1990, Lucas Debargue ha iniziato a suonare il pianoforte a undici anni al Conservatorio di Compiegne. Ha completato i suoi studi musicali al Conservatorio Beauvais con Philippe Tamborini e nel 2011 ha incontrato Rena Shereshevskaya al Conservatorio Rueil-Malmaison. Quest’ultimo incontro è stato fondamentale per il pianista: è stato ammesso al Conservatorio Superiore di Parigi e ha studiato fino al diploma finale con Jean-François Heisser. In seguito Rena Shereshevskaya lo ha fatto studiare con lei all’Ecole Normale de Musique de Paris Alfred Cortot per prepararlo ai grandi concorsi internazionali. I risultati non si sono fatti attendere: Primo Premio al Gaillard International Competition (Francia) nel 2014 e Quarto Premio al 15esimo Concorso Caikovskij a Mosca, dove è stato anche l’unico partecipante a venire insignito del Premio Speciale della Critica.
Settimane musicali meranesi
Informazioni & Biglietti

Biglietteria: Corso Libertà 29, Merano
Orario d’apertura: giornalmente ore 9.00 – 13.00 |17.00 – 19.00, domenica chiuso
tel 0473/49 60 30
mail: office@meranofestival.com
www.meranofestival.com

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: