ALTRITEATRI — 30/10/2018 09:14

Il Premio Europa per il Teatro torna a San Pietroburgo

Share

RUMOR(S)CENA – PREMIO EUROPA – SAN PIETROBURGO (Russia) – Torna ospite a San Pietroburgo il Premio Europa per il Teatro, alla sua XVII edizione, e assegna il riconoscimento alla carriera e al complesso del loro lavoro artistico al regista russo Valerij Fokin e all’attrice spagnola Nuria Espert. Il primo è riconosciuto come uno dei più importanti direttori della nuova generazione, attualmente alla guida dell’Alexandrinskij Theatre di San Pietroburgo, dopo il Mejerch’old Institute di Mosca. La straordinaria attrice catalana è stata un punto di riferimento per le sue interpretazioni di classici spagnoli, per i ruoli scespiriani di Amleto e Prospero, per le sue regie di opere e il suo impegno politico.

 

Valerij  Fokin

Dal 13 al 17 novembre presso il generoso Theatre-Festival Baltic House verrà assegnato anche il Premio Europa Realtà Teatrali, XV edizione, ad artisti e compagnie portatori di fermenti creativi e di istanze sociali che attraversano teatro, danza, musica, con i quali sono organizzati incontri e conversazioni. La Giuria internazionale ha scelto: il coreografo belga grande innovatore Sidi Larbi Cherkaoui, lo svedese Cirkus Circor che unisce street theatre, danza e video rock, il francese Julien Gosselin star dei festival di Avignone, il regista e commediografo polacco Jan Klata, lo svizzero Milo Rau autore di spettacoli che mixano video e attori, l’attore e direttore artistico portoghese Tiago Rodrigues, creatore di collegamenti tra diversi popoli.

 

Tiago Rodrigues ©Filipe Ferreira

L’Associazione Internazionale dei Critici di Teatro assegnerà inoltre il Thalia Prize allo studioso tedesco Hans-Thies Lehmann cui si deve il saggio e la definizione di “teatro postdrammatico” applicata alle nuove forme e linguaggi della scena. La sezione “Ritorni”, che ospita produzioni di artisti premiati in precedenti edizioni, presenta “Hamlet” di Lev Dodin e “Alice, The Governor, The Storm” di Andrej Moguchij. Per il contemporaneo Forum della Cultura Russo, l’Italia come ospite d’onore presenta “Elvira” di e con Toni Servillo, prodotto dal Piccolo Teatro di Milano-Teatro d’Europa.

 

Jan Klata StaryTeatr

La mission del Premio Europa, nato nel 1987 e tuttora presieduto da Jack Lang – promotore con Giorgio Strehler dell’Unione dei Teatri d’Europa -, è evidentemente quella di “promuovere la conoscenza e la diffusione dell’arte teatrale in Europa, contribuendo allo sviluppo dei rapporti culturali e al consolidamento della coscienza europea”. Nel 2018 il Premio è stato designato come progetto d’apertura per l’anno Europeo del Patrimonio Culturale.

 

Cirkus Circor foto di Emilia Jiménez Bergmark

 

 

www.premio-europa.org

 

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: