spettacoli — 29/01/2019 07:23

Bianca di Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco debutta al Teatro alla Corte di Giarola – Collecchio

Share

RUMOR(S)CENA – BIANCA – CIVILLERI LO SICCO – COLLECCHIO (Parma) – Va in scena sabato 2 febbraio 2019 alle ore 21 al Teatro alla Corte di Giarola-Collecchio (Parma), Bianca la nuova produzione firmata da Sabino Civilleri e Manuela lo Sicco quest’ultima interprete insieme a Filippo Farina e Simona Malato . Bianca è il nome di una donna. Si manifesta dal buio, arroccata in cima alla torre della sua solitudine, come rapita da un incantesimo. Ha paura della sofferenza, di attendere alle aspettative, della mancanza d’amore, della fine, e la melanconia la cinge come una sorella dolce della morte. Il suo sguardo non si posa su niente, la proietta lontano dalla realtà, sempre più lontano fino a ripiegarsi su se stessa. In questo movimento verticale di discesa, due personaggi, inizialmente a lei poco familiari, la condurranno, attraverso le tracce della memoria, nel disordine della sua esistenza. Questi due Maître della scena, fini manipolatori del tempo e dello spazio, nel duplice ruolo di custodi e protagonisti della memoria di Bianca, costruiscono e sconvolgono atmosfere e situazioni. Lo spettacolo non è un racconto di eventi, bensì uno scavo archeologico dell’universo femminile. Bianca muta e smarrita attraversa mondi sterminati alla ricerca della sua identità di donna, condizione primaria, che le permetterà di generare l’unica parola vera in risposta alla sofferenza della sua esistenza.

 

Lo spettacolo è una produzione A.C. Civilleri/LoSicco in co-produzione con UOT Unità di Organizzazione Teatrale e in collaborazione con il TMO Teatro Mediterraneo Occupato. In scena anche a Napoli ai Quartieri Airots i prossimi 1, 2, e 3 Marzo e a Catania il 19 Aprile presso Zo Centro Culture Contemporanee. Ideazione e regia Sabino Civilleri e Manuela Lo Sicco; con Filippo Farina, Manuela Lo Sicco e Simona Malato; scenografia Cesare Inzerillo; luci Cristian Zucaro; drammaturgia musicale Gianni Gebbia e Giovanni Verga

 

 

Biografia

Nel 1997 con Emma Dante, Gaetano Bruno, Italia Caroccio, Sabino e Manuela fondano La Compagnia SudCostaOccidentale. Dal laboratorio permanente condotto dalla Dante nascono spettacoli come mPalermu, Carnezzeria, La Scimia, Cani di Bancata, Le Pulle, Ballarini (Trilogia degli occhiali), scritture sceniche originali vincitrici di numerosi premi tra i quali Premio Scenario e Premio Ubu. Nel 2011 scelgono un percorso indipendente, che li vede impegnati nella ricerca della propria identità teatrale e della propria modalità creativa e dal 2015 sono docenti presso La Scuola Dei Mestieri del Teatro Biondo Stabile di Palermo all’interno della sezione Laboratorio Permanente.

 

Firmano i movimenti coreografici di Opere Liriche come La Carmen di Bizet presso il Teatro alla Scala di Milano, Gisela! di Hanse Werner Henze presso il Teatro Massimo di Palermo, Cenerentola di Gioacchino Rossini per il Teatro dell’Opera di Roma. Fondano in collaborazione con altri artisti nel 2009 l’Associazione Culturale UddU fully unnecessary production, casa internazionale per gli artisti e nel 2015 cambiano il nome in A.C. Civilleri/Lo Sicco costituendo una nuova compagine artistica. Educazione fisica (2011), Tandem (2013) e Boxe (2014) sono gli spettacoli che la coppia palermitana porta in giro per palcoscenici importanti, primo fra tutti quello dell’Edinburg Fringe Festival.

www.civillerilosicco.it

 

Share
Tags: