altrifestival — 27/11/2018 08:01

“Fantasio”, il Festival di regia teatrale. Otto registi finalisti al Teatro di Villazzano

Share

RUMOR(S)CENA – FANTASIO FESTIVAL REGIA TEATRALE –VILLAZZANO (Trento) – Va in scena il 6 e 7 Dicembre 2018 la 19 esima edizione del “Fantasio Festival internazionale di regia teatrale al Teatro di Villazzano (Trento) organizzato da EstroTeatro, Gruppo Teatrale Gianni Corradini e TeatroE. In gara i registi selezionati: Elisabeth Carosio, Samuele Chiovoloni, Silvia Marchetti, Niccolò Matcovich, Carola Minincleri Colussi, Bruno Rigobello, Michele Segreto, Stefania Tagliaferri, finalisti di Fantasio 2018. Il Premio riservato ai registi teatrali che Gianni Corradini ideò nel 1997 quasi scommettendo insieme all’amico  Leonardo Franchini. Gli otto in gara sono stati selezionati dopo un’accurata valutazione tra i 120 candidati, chiamati a misurarsi sullo stesso testo che viene comunicato loro solo dopo essere stati scelti e come prevede il regolamento viene rappresentato in soli quindici minuti ciascuno.

 

I registi finalisti del Festival di regia Fantasio 2018

 

La scelta della direzione artistica per questa edizione, dopo il Macbeth nel 2016 e la Locandiera nel 2017, si allontana dai classici della drammaturgia e decide di proporre il testo musicale Bocca di rosa del celebre cantautore genovese Fabrizio De André attraverso un lavoro da interpretare con pochi strumenti, un limitato numero di attori e la compensazione della creatività tecnica e ideale. Le motivazioni della scelta le spiega Mirko Corradini, direttore artistico: «Fantasio è un Festival di regia. Il regista, quello vero, è un raccontastorie, un poeta e un cantautore è un poeta. Quando ho deciso che il testo doveva essere quello tratto da una canzone è stato facile scegliere De André. Non solo perché è stato un artista “in direzione ostinata e contraria”, ma anche perché è quello che fra tutti gli altri sentivo più teatrale, i sui testi sono storie, immagini ed emozioni. Il regista nel suo lavoro deve creare immagini, raccontare storie ed emozionare. Il Festival Fantasio 2018 si porta dietro un bagaglio di esperienze e di risultati: è un teatro che nasce e prende forma giorno dopo giorno in un periodo breve ma frenetico di residenza. I registi lavorano a Villazzano dove si confronteranno tra loro e dando indicazioni agli attori e alle attrici che abbiamo scelto disposizione. In questa dinamica fortemente collettiva non saranno di sicuro soltanto interpreti. Un teatro aperto a chi avrà voglia di curiosare nel “work in progress” del concorso.»

 

 

 

 

 

 

Gli eventi collaterali al festival

domenica 25 novembre 2018 ore 18.30

Inaugurazione FoyEr FIIC 2018

FoyEr, via G.Galilei 26 – Trento

In occasione dell’edizione zero del FoyEr FIIC – Festival Internazionale Incisione Contemporanea è stata allestita la mostra “Prova d’Autore”. L’esposizione, realizzata con opere di artisti provenienti da tutto il mondo e selezionate da una giuria tecnica, è aperta al pubblico dal 24 novembre al 7 dicembre 2018, dal martedì al sabato: 10.00-12.00/16.00-19.00. Il vincitore del Premio sarà votato da una giuria popolare il 6 e 7 dicembre al Teatro di Villazzano, in occasione delle serate finali del Fantasio.

lunedi 3 dicembre 2018 ore 20.00

Lezione aperta

Teatro di Villazzano

Lezione aperta al pubblico con Michele Flaim docente universitario in collaborazione con l’Università degli Studi di Trento. Saranno presenti gli otto registi di Fantasio 2018, che affronteranno insieme a Flaim il tema della regia teatrale, tra nascita e sviluppo contemporaneo.

giovedì 6 venerdì 7 dicembre 2018 ore 20.30

Fantasio 2018

Teatro di Villazzano

I risultati delle messe in scena sul palcoscenico del Teatro di Villazzano. Otto le pièce a concorso a cui seguiranno le premiazioni. A giudicare le performance una giuria tecnica, composta da professionisti del mondo teatrale, organizzatori e critici, ma anche il pubblico e una giuria formata da allievi di Estro – Scuola di Teatro e Cinema.

Fantasio nel 2018/2019 è diventato anche stagione teatrale con sei appuntamenti, il primo dei quali è La Locandiera di Andrea Saitta, con le regie di finalisti e vincitori di Fantasio nei suoi 18 anni di vita.

 

www.teatrodivillazzano.it

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: