La foto del giorno, spettacoli — 25/09/2018 17:41

AXTO – Oratorio per corpi e voci dal labirinto in prima nazionale al Teatro della Tosse di Genova

Share

RUMOR(S)CENA – TEATRO DELLA TOSSE AXTO – GENOVA – Dal 25 al 30 ottobre va in  in scena in prima nazionale AXTO – Oratorio per corpi e voci dal labirinto, produzione del Teatro della Tosse, Balletto Civile e Festival Artisti in Piazza. Il progetto, nato in residenza al festival di Pennabilli è stato presentato in un primo studio per chapiteaux durante la ventunesima edizione del Festival. I registi Emanuele Conte e Michela Lucenti ora ripensano per il palcoscenico il grande mito del Labirinto e del Minotauro, e danno corpo e voce a questo racconto, epico e familiare, in uno spettacolo che nasce dalla terra e dal sudore invadendo tutti gli spazi del teatro, per trasformarlo in un labirinto/casa dove rinchiudere “il mostro” e consumare il sacrificio all’interno della famiglia.

 

Gli ultimi quattro mesi dell’anno teatrale 2018 del Teatro della Tosse intitolato PRESENTE, si inaugura con un labirinto nel quale orientarsi seguendo il filo di un teatro unico per il panorama italiano: AXTO, oratorio per corpi e voci dal labirinto, spettacolo di Emanuele Conte e Michela Lucenti – alla loro terza collaborazione; non più prosa, non più danza, e nemmeno teatro danza: una forma di teatro totale nella quale le arti della scena convivono al servizio del mito.

Dopo questo primo appuntamento, che dal 25 al 30 settembre occuperà tutte le sale del teatro,  la Tosse ospita oltre quindici titoli: nuova drammaturgia italianaospiti internazionali, musica, danza, arti visive, letteratura e una seconda produzione, sempre nel segno della contaminazione dei linguaggi: Il Cane Senza Coda – regia di Emanuele Conte, testo e visual Paolo Bonfiglio e ancora la sedicesima edizione del Festival della Scienza, la quarta edizione della rassegna di danza Resistere e Creare, le nuove proposte della ClaqueinAgorà, la Tosse in Famiglia e il tradizionale spettacolo di Capodanno che traguarda l’orizzonte del FUTURO per condividere un auspicio di buon nuovo inizio.

 

www.teatrodellatosse.it

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: