Teatro, Va in scena a — 21/10/2016 20:55

Riccardo III e le regine: Oscar De Summa, Teatro Zeppilli, Pieve di Cento

Share

PIEVE DI CENTO (Bologna) –  Va in scena sabato 22 ottobre alle ore 21 l’anteprima nazionale del nuovo spettacolo di Oscar De Summa, Riccardo III e le regine  al Teatro Alice Zeppilli di Pieve di Cento. L’attore prosegue la ricerca nella direzione di una rivisitazione in chiave pop dei classici shakespeariani. Dopo Amleto a pranzo e a cena e Un Otello altro, Oscar De Summa torna al teatro con un spettacolo corale, che a differenza dei precedenti, prevede la presenza in scena al suo fianco di attrici, le tre regine: Silvia Gallerano, Marina Occhionero e Isabella Carloni. Riccardo III e le regine mette in scena il potere nelle sue diverse forme: Il re è un dominatore e il suo potere non risiede tanto nella forza fisica quanto nelle capacità oratorie che affascinano e influenzano. Riccardo al centro, su un trono, enorme e intorno a lui, nel tentativo di relazionarsi senza rimanere avvelenate, le regine. Nonostante coloro che egli manipola siano consapevoli della sua brama di potere e del suo carattere, non riescono a fare a meno di farsi ammaliare dalle sue abilità persuasive, anche e soprattutto le donne. Anche la sua deformità fisica di contribuisce alla sua ascesa al potere. Essa non è avvertita come una debolezza, viene sfruttata invece come elemento che rafforza il carattere di eccezionalità, grandezza, alterità del personaggio. In questo senso il contraddistinguersi dagli altri diventa il punto di partenza per “elevarsi” rispetto agli altri e quindi aspirare al potere. La messa in scena inaugura il progetto Shakespeare. Delle Storie, sezione dedicata al drammaturgo inglese con i protagonisti della scena contemporanea e la direzione artistica di Elena Di Gioia all’interno di AGORÀ, la stagione teatrale dell’Unione Reno Galliera.

Foto Manuela Pellegrini

Foto Manuela Pellegrini

www.renogalliera.it

 

Share
Tags: