spettacoli — 16/07/2020 at 11:15

Palcoscenici d’Estate ad Allai

di
Share

RUMOR(S)CENA – Nel cuore del Barigadu con il Festival Palcoscenici d’Estate ad Allai – organizzato dal Teatro del Segno con il patrocinio e il sostegno dell’amministrazione comunale: dal 17 luglio al 17 agosto nello spazio en plein air di piazza Santo Isidoro un ricco carnet di eventi tra prosa e musica, cinema e nouveau cirque. La seconda edizione della kermesse si inserisce nel progetto Intersezioni 2020 / rete di festival senza rete che riunisce sei compagnie isolane sotto l’egida di Fed.It.Art. Sardegna per dar vita a un “circuito virtuoso” attraverso otto manifestazioni in tredici città.

Spogliarello Marta Proietti Orzella (Velia)

Sedici appuntamenti in cartellone, da La fantasmagorica Historia del Principe Ragno de Le Compagnie del Cocomero, con burattini e pupazzi “animati” da Rahul Bernardelli (il 17 luglio), alla commedia Predi Antiogu e sa Perpetua di e con Elio Turno Arthemalle e Rossella Faa, da un poemetto satirico con un’aspra invettiva su vizi e peccati di tutto il paese (18 luglio). Sei Monologhi da Pirandello con gli attori del Teatro del Segno diretti da Stefano Ledda tra sogno e realtà (19 luglio), poi (il 23 luglio) il film d’animazione Oceania ispirato a miti e leggende polinesiane, mentre racconta una vita Senza Fiato il monologo (auto)ironico e autobiografico scritto e interpretato da Pierpaolo Baingiu (24 luglio). Si parla di bullismo in Baracca & Burattori – con Cenerentola del Teatro Tragodia (26 luglio), viaggio tra gli Amori da Palcoscenicocon la “cantastorie” Rossella Faa, Marta Proietti Orzella e Stefano Ledda (27 luglio), la storia de Il Gatto con gli stivali con il Teatro d’Inverno (1 agosto), il documentario Balentes di Lisa Camillo sui poligoni militari (2 agosto), il poetico Manovella Circus di Agostino Cacciabue e Rita Xaxa (3 agosto) con le marionette del Teatro Tages e clownerie e acrobazie con Yes Land di Onarts (8 agosto).

Rossella Faa Amori Medium

E ancora la lotta dei pescatori di Cabras in Baroni in Laguna con Stefano Ledda (9 agosto), invito all’opera (10 agosto) con Le nozze di Figaro in forma di concerto con il soprano Federica Cubeddu e l’Orchestra Johann Nepomuk Wendt diretta da Raimondo Mameli, la caduta agli inferi della bella Velia in Spogliarello di Dino Buzzati per la regia di Marco Nateri (13 agosto), L’Ultima Sciamana. Il Messico di Chavela Vargas di OfficinAcustica con Anna Lisa Mameli (voce) e Corrado Aragoni al pianoforte (14 agosto) e infine Son tutte belle le mamme del mondo? de L’Effimero Meraviglioso (il 17 agosto) con Miana Merisi e Luigi Tontoranelli diretti da Maria Assunta Calvisi fra teatro e musica, ironia e poesia.

Ingresso gratuito (per assistere agli spettacoli è necessario prenotare)

allai.prenotazioni@gmail.com – 391.4867955

www.teatrodelsegno.comwww.comune.allai.or.it

Share

Comments are closed.