altrifestival — 12/06/2020 at 10:11

“Viaggio al termine della notte” arriva al Kilowatt Festival di Sansepolcro

di
Share

RUMOR(S)CENA – KILOWATT FESTIVAl – SANSEPOLCRO (Arezzo) – La 18 esima edizione del Kilowatt Festival Viaggio al termine della notte” va in scena a Sansepolcro (in provincia di Arezzo) da lunedì 20 a domenica 26 luglio 2020 con un programma che prevede 38 spettacoli e concerti, 16 in prima o anteprima nazionale e 8 della Selezione Visionari, allestiti all’aperto e visibili anche su maxischermo allestito in piazza, per estendere la platea degli spettatori, vista la capienza di alcuni spazi ridotta. Il Festival è diretto da Luca Ricci e Lucia Franchi.
Padrino del festival Roberto Latini che porta in scena un suo storico spettacolo Amleto + Die Fortinbrasmaschine e alla cui opera vengono dedicati un incontro pubblico, una mostra e un progetto sulla drammaturgia.

Il cartellone prevede: Soffiavento – una navigazione solitaria con rotta su Macbeth di e con Paolo Mazzarelli, Tabù – Ho fatto colazione con il latte alle ginocchia, di quotidiana.com e Spezzato è il cuore della bellezza della Piccola Compagnia Dammacco, con Serena Balivo.
D’amore, filiale e incondizionato, si parla in C’est la vie del drammaturgo e regista Mohamed El Khatib: una commovente guida all’uso della vita con Fanny Catel e Daniel Kenigsberg che raccontano la loro comune tragedia ovvero la perdita di un figlio. Rimbambimenti – dalla fisica quantistica al morbo di Alzheimer è una performance sul tempo, tra clownerie e musica contemporanea, con Andrea Cosentino e con il compositore e librettista contemporaneo, Fabrizio De Rossi Re.

Amleto + Die Fortinbrasmaschine Roberto Latini

Isadora Duncan del coreografo Jérôme Bel, con Elisabeth Schwartz, Chiara Gallerani: il ritratto della grande Isadora Duncan, basato sul lavoro autobiografico La mia vita. Il coreografo Benjamin Khan con Sorry, but I Feel Slightly Disidentified, primo capitolo di una trilogia dedicata al tema del corpo e degli stereotipi, con la danzatrice Cherish Menzo, Punti di ristoro di Stefania Tansini, un lavoro che esplora la ricerca del piacere. T.I.N.A. (There is no alternative) della coreografa Giselda Ranieri: un lavoro ironico sulla sindrome da iper-connessione dei nostri tempi.

Leviedelfool con l’anteprima di BACCANTI – Βάκχαι, ideato, diretto e interpretato da Simone Perinelli che porta in scena le storie del mito, di donne e uomini prede di Dioniso. Liberamente ispirato a Euripide, Eracle, l’invisibile del Teatro dei Borgia: una performance immersiva che si svolge in una tenda, per 25 spettatori alla volta.
Il Teatro delle Ariette,
la compagnia di attori-contadini che fa il pane in Valsamoggia: Trent’anni di grano – autobiografia di un campo, per raccontare attraverso il grano il nostro presente. Quaranta spettatori seduti attorno a un grande tavolo: si preparano le tigelle e si mangiano insieme.
Un chant d’amour – come mettere in scena l’odio? della compagnia Teatro Rebis: le inquietanti vicende di Macerata del 2018 – l’omicidio di Pamela Mastropietro per mano di Innocent Oshegale e l’attentato di matrice razzista di Luca Traini – incontrano I Negri di Jean Genet e danno vita a un teatro d’arte intimista, onirico e politico, per attori e burattini.
L’incidente è chiuso
della compagnia Menoventi, tratto da Il defunto odiava i pettegolezzi di Serena Vitale (ed. Adelphi 2015), un giallo sul misterioso suicidio del poeta Majakovskij.

La Selezione Visionari, (i cittadini non addetti ai lavori che partecipano alle attività di Kilowatt scegliendo, attraverso un accurato e condiviso processo):Padre d’amore Padre di fango con Cinzia Pietribiasi; Un onesto e parziale discorso sopra i massini sistemi di e con Pietro Angelini, Polvere primo progetto di teatro di figura del Collettivo Superstite,Troya City – La verità sul caso Aléxandros del collettivo Teatro in Fabula diretto da Lino Musella e Tre, della compagnia di Chiavari ScenaMadre.
Oriri ,
spettacolo di danza della compagnia Bambula Project ; Un’ po’ di più, di e con Zoé Bernabéu e Lorenzo Covello, spettacoli di circo: Piume, un viaggio attraverso gli stati emotivi dell’attesa e della solitudine, di e con la performer Elena Burani.

La Franctis Dance Company, vincitrice di Danza Urbana XL 2020, e Angelo Campolo, vincitore di Inbox rispettivamente con Last Space e Stay Hungry.
Manhbusa
prima performance del coreografo Pablo Girolami, della compagnia Ivona,Stretching One’s Arms Again di Lucrezia C. Gabrieli che trae ispirazione da Untitled (Blue, Yellow, Green on Red) del pittore Mark Rothko. Ionica di e con Alessandro Sesti alle prese con la storia del primo testimone di giustizia della fascia ionica, Andrea Dominijanni, e della sua guerra alla ‘ndrangheta. In Alla Furca la compagnia siciliana Condorelli_Tringali mette in scena la confessione di un pentito in un’aula di tribunale: un’amara fotografia su presente e potere in salsa rock. 


EVE #2 ideato per la Biennale Teatro Atto IV Nascondi(no) dal performer Filippo Michelangelo Ceredi che indaga le derive della comunicazione politica.
Petit Bal, spettacolo di arte circense di Contraerea, una realtà aretina che promuove la contaminazione tra la drammaturgia dei corpi e le discipline aeree. Almeno Nevicasse, esito del laboratorio di parole e cucito tenuto con i cittadini di Sansepolcro dall’attrice Francesca Sarteanesi, tra le fondatrici del gruppo teatrale Gli Omini.
Chiuderà il festival Outdoor Floor Dance, in collaborazione con Anghiari Dance Hub, della compagnia Chiasma /Salvo Lombardo: un’azione coreografica sostenuta dalla relazione con la pulsazione musicale, sonora e visiva di un live set multimediale.

“Carta Carbone”: mostra sonora a doppio percorso drammaturgico

Palazzo Pretorio
opening lunedì 20 luglio, ore 18:00 / Monday 20th July, 6:00 pm
17-23, fino al 26 luglio / 17-23, till 26th July

L’esposizione, costruita dalla compagnia Fortebraccio Teatro, con la cura di Roberto Latini, Gianluca Misiti e Max Mugnai, presenta materiali d’archivio e reperti mancanti da altre definizioni, rimontati e decostruiti per l’occasione, in nuove forme e nuovi suoni.

Share

Comments are closed.