Chi fa teatro, Teatro — 04/04/2017 08:40

Le Giornate Pirandelliane al Teatro Sociale di Busto Arsizio

Share

BUSTO ARSIZIO (Milano) – Al Teatro Sociale di Busto Arsizio, Sabato 9, Domenica 10 e Martedì 11 Aprile si svolgono le “Giornate Pirandelliane – nel cuore e nella mente del grande drammaturgo” a cura di Paolo Scheriani per l’associazione Educarte in collaborazione con il Centro Studi Pirandelliani di Agrigento e la compagnia scheriANIMAndelli. Domenica 9 Aprile alle ore 16 lo spettacolo “Questa sera si recita a soggetto – studio per un possibile allestimento” della compagnia scheriANIMAndelli. Dramma e grottesco è definito come uno dei testi più rappresentativi del drammaturgo siciliano. Ospite Andrea Bisicchia, direttore del Centro studi e comunicazione del Teatro Franco Parenti di Milano che terrà una “Lectio Magistralis”; un’ avvincente introduzione allo spettacolo, ricca di aneddoti e curiosità sul grande drammaturgo. Madrina della giornata è Ornella Vanoni che in diretta streaming, la quale racconterà il suo debutto teatrale nei “Sei personaggi in cerca d’autore” con la regia di Giorgio Strehler. A tutti i presenti sarà offerto un aperitivo dai sapori “mediterranei” in compagnia degli interpreti dello spettacolo. Paolo Scheriani e Nicoletta Mandelli faranno gli onori di casa.

 


Lunedì alle 19 “Aperitivo Pirandelliano”; una selezione di brani tratti da “Uno, nessuno e centomila” a cura della compagnia scheriANIMAndelli. Il pubblico potrà sorseggiare un cocktail creato apposta per l’occasione. Seguirà la premiazione con gli ospiti insigniti del “Premio Delia Cajelli per il teatro”: un “Talk show” pirandelliano. Giuseppe Pambieri presenta alcuni momenti del suo spettacolo “Centomila, uno, nessuno” dove interpreta il grande drammaturgo. Marina Massironi racconta il suo esordio proprio al Teatro Sociale ne “Sei personaggi in cerca d’autore”. In programma anche le proiezioni di frammenti di storici allestimenti di opere di Pirandello interpretate da Eduardo, Paolo Stoppa e Salvo Randone. La giornata di martedì è dedicata agli studenti delle scuole medie superiori con una lezione tenuta dal Centro Studi Pirandelliani di Agrigento e la replica dello spettacolo “Studio su un possibile allestimento di Questa sera si recita a soggetto”. A fine giornata verrà consegnato il premio “Delia Cajelli per le Scuole”.

 

 
Tutti gli appuntamenti sono gratuiti compresi gli aperitivi.

Disponibilità fino a esaurimento posti.

Prenotazioni 320.6757853 – 0331.679000

www.teatrosociale.it

 

domenica 9 Aprile ore 16.00 – martedì 11 Aprile ore 10.00

Teatro Sociale “Delia Cajelli”

Piazza Plebiscito 8 – Busto Arsizio (VA)
compagnia scheriANIMAndelli

QUESTA SERA SI RECITA A SOGGETTO

studio su un possibile allestimento

con Nicoletta Mandelli, Mino Manni, Cetti Fava, Paolo Gatti, Raffaella Corradini, Paolo Scheriani, sculture sceniche Caterina Crepax

adattamento e regia Paolo Scheriani

 

Note di regia: <<Le giornate pirandelliane non possono non partire dall’eredità artistica che Delia Cajelli ci ha lasciato. Il suo teatro è visceralmente legato alle parole del grande drammaturgo. Delia ha avuto il coraggio di metterlo in scena più e più volte con una curiosità non solo registica ma – verrebbe da dire – antropologica. Il suo testo di riferimento è stato proprio il “questa sera” tanto da farlo diventare in qualche modo anche il suo manifesto culturale.Allora eccoci di nuovo a “mettere in scena il teatro”. In questa opera pirandelliana il punto non è solo “il teatro nel teatro” ma il teatro oltre il teatro, il teatro oltre la vita stessa. “Questa sera si recita a soggetto” è fonte inesauribile di riflessioni e approfondimento, non solo per chi vive di tutto ciò ma anche per chi più o meno inconsapevolmente ci si trova “invischiato”, che ci si chiami regista o spettatore. Quello che si vedrà non sarà un vero e proprio allestimento, bensì uno studio, un preludio a un’auspicabile messa in scena.>>

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Spettacolo all’interno delle “Giornate Pirandelliane”

Ingresso gratuito -prenotazione fino a esaurimento posti

320.6757853 – 0331.679000

www.teatroallecolonne.it

www.teatrosociale.it

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: