prime nazionali, spettacoli — 02/07/2016 at 16:07

“Cavalieri dalla triste figura” a Inequilibrio Garbuggino Ventriglia

di
Share

CASTIGLIONCELLO (Livorno) – Va in scena sabato 2 Luglio alle 18   e domenica 3 Luglio alle 22 nella Sala Auditorium del Castello Pasquini, la prima nazionale di “Cavalieri dalla triste figura”, con la Compagnia Garbuggino Ventriglia, coproduzione Armunia Festival Inequilibrio.  Con Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia.

– Signor cavaliere, noi non conosciamo chi sia questa brava signora di cui parlate: fatecela vedere e, se ella è tanto bella come voi dite, di buon grado e senza alcuna costrizione, riconosceremo la verità che ci è richiesta da voi. – Se ve la mostrassi, replicò don Chisciotte, quale merito avreste nel riconoscere una verità così evidente? L’importante è che senza vederla dovete crederci, riconoscerlo, affermarlo, giurarlo e sostenerlo.  Cervantes
Ma ho divagato. Volevo solo dire questo: la miseria che c’è qui è veramente terribile – eppure, la sera tardi, quando il giorno si è inabissato dietro di noi, mi capita spesso di camminare di buon passo lungo il filo spinato, e allora dal mio cuore si innalza sempre una voce – non ci posso far niente, è così, è di una forza elementare – , e questa voce dice: la vita è una cosa splendida e grande, più tardi dovremo costruire un mondo completamente splendido e nuovo. Etty Hillesum

Silvia Garbuggino
Silvia Garbuggino

La compagnia Garbuggino-Ventriglia è stata fondata nel 2002 da Silvia Garbuggino e Gaetano Ventriglia. In questi anni ha portato in scena Dostoevskij, Shakespeare, Cechov, Wilde, in un teatro in cui l’attore è al centro della scena. Tra le produzioni: Nella luce idiota (2003); prima stanza (2005); kitèmmùrt – Amleto atto V scena II (2005); (I can’t get no) Satisfaction (2007); non ho prospettive (2008); Otello alzati e cammina (2008); Il Premio Dostoevskij (2009); Delitto e Castigo ai Quartieri Spagnoli (2010); Uàild (2011); show (2012) che poi diventa: Magi (2013); Il Principe Felice (2013); Gabbiani nello spazio – Il Gabbiano di A.P. Cechov (2014); Zio Vanja – studio (2015); Delitto e Castigo a Saint-Denis (2016); Cavalieri dalla triste figura (2016) Nel 2013 la compagnia apre a Livorno il Teatro Florenskij, dove svolge attività pedagogica ed ospita concerti e spettacoli.

Share

Comments are closed.