Articles By: raffaella viccei raffaella viccei
Raffaella Viccei è archeologa e storica dell’arte antica, docente, ricercatrice. Dopo la laurea in Lettere Classiche (Università Cattolica di Milano), ha conseguito il diploma di Specializzazione in Archeologia Classica, il Dottorato di Ricerca in Archeologia dei processi di trasformazione e vinto borse di studio e di ricerca. Svolge attività didattica accademica – esercitazioni; seminari – e di ricerca, incentrata soprattutto su temi di archeologia teatrale greca e romana (architettura; iconografia; contesti culturali; valorizzazione), di archeologia musicale e coreutica, questi affrontati anche in ambito etruscologico, e sulla ricezione dell’arte antica nell’arte moderna e contemporanea. È traduttrice di testi per il teatro, curatrice e collaboratrice scientifica di Mostre e allestimenti museali, ideatrice e realizzatrice di eventi culturali.

«Il mio polso scandisce come il tuo la stessa musica».  Fabrizio Gifuni-Rino Marrone nel Concerto per Amleto.
/ 13/12/2018 13:55

«Il mio polso scandisce come il tuo la stessa musica». Fabrizio Gifuni-Rino Marrone nel Concerto per Amleto.

RUMOR(S)CENA – CONCERTO PER AMLETO – PICCOLO TEATRO MILANO – Mani sugli occhi per non vedere; le mani scivolano e con gesto fermo coprono le orecchie, per non sentire. Concerto per Amleto inizia con un breve silenzio e due azioni che, negando, affermano la necessità di vedere e ascoltare quello che verrà: l’apparizione notturna del Fantasma del re, il buon […]

La stanza dove viene conservato il “Nachlass dei pensieri”:Rimini Protokoll
/ 26/01/2018 00:59

La stanza dove viene conservato il “Nachlass dei pensieri”:Rimini Protokoll

Grazie MILANO – Otto porte, che introducono ad una piccola stanza dove si conserva un Nachlass, un ‘lascito’. Un’eredità di cose, per lo più senza valore e quotidiane, ma soprattutto un ‘lascito’ di pensieri. Otto stanze che racchiudono le parole dette in previsione della morte da altrettante persone, registrate e consegnate al futuro. Questa nuova produzione dei Rimini Protokoll diventa […]

Lucia Poli è un’incantevole  “Intrusa” a cui da anima e corpo
/ 24/11/2017 18:23

Lucia Poli è un’incantevole “Intrusa” a cui da anima e corpo

MILANO – La pioggia non lava via il male di vivere, almeno non del tutto, ma dopo la pioggia, metafora di un evento spartiacque, a certi occhi accade di guardare la vita in modo diverso. Accade ad Hélène, protagonista del monologo tratto dal racconto di E. E. Schmitt É una bella giornata di pioggia (apparso nella raccolta Odette Toulemonde et […]