Articles By: fabio zannoni fabio zannoni
Laureato in Filosofia, all’Università di Bologna, orientando i propri studi verso la musicologia e l’estetica musicale e diplomato in flauto al Conservatorio di Torino. Critico musicale per il Giornale della musica, attualmente corrispondente da Madrid. E' stato direttore artistico del Festival VeronaContemporanea, dell'Arena di Verona dal 2009 al 2012, per il quale ha firmato le regie del Don Perlimplin di Lorca, musicato da Maderna, e del Suono giallo di Kandinsky, musicato da Schnittke.

Kowloon: quando è la materia scenica a produrre senso
/ 28/06/2016 20:14

Kowloon: quando è la materia scenica a produrre senso

MADRID – Non è facile definire il senso di un’azione scenica che intenzionalmente si pone come asemantica, il cui operare procede come ‘materia’ teatrale, sonora, luminosa che si autogenera senza un programma narrativo. Sì perché lo spettacolo “Kowloon”, di Berta Delgado e David Aladro-Vico, pur sfuggendo ad ogni catalogazione di genere – happening o performance paiono ormai desueti – ed […]