Festival(s) — 26/05/2018 11:29

Solstizio D’estate 2018: “Vocazione” per il teatro, musica e arti performative

Share

MEZZOCORONA (Trento) – La ventottesima edizione del Festival Solstizio D’estate ruota intorno al tema “Vocazione” e si svolgerà dal 6 al 21 giugno: teatro, musica, e arti performative animerà l’estate della Piana Rotaliana fra Mezzocorona, Mezzolombardo, Faedo, Roverè della Luna e San Michele all’Adige. Il Festival porterà gli artisti nelle corti, nei palazzi, nei castelli e nei teatri , tra cui Casa Kreutzenberg, a Roverè della Luna, e il Castello di Monreale di Faedo. L’organizzazione è curata dal presidente del Gruppo Arte Mezzocorona, Federico Dorigatti e dalla direttrice artistica Alessia Gabrielli

Come da tradizione il festival sarà itinerante, e poliedrico: circo, musica e teatro si alterneranno in sei appuntamenti dedicati a grandi e piccoli, in un’edizione quanto mai ispirata dalla performance, danzata o circense. Il teatro che parla di donne con il Teatro 19 e le sue “Donne di terra”, Laura Curino e la sua “Passione”, il circo di Luciano Strasio e il suo Circo Luce a due ruote, Il Trio La Plurale e il Kolektiv Lapso Cirk con il poetico “Ovvio”, la musica ecologica del Riciclato circo musicale, la performance tragicomica dei Dimitri/Canessa e quella di intrattenimento del Kataklò, la compagnia di dance theatre più acclamata d’Italia.

Quest’anno Solstizio inizia il 6 giugno e proseguirà con una giornata di intrattenimento gratuito, il 9 giugno in Piazza della Chiesa a Mezzocorona, fra circo, acrobazie, musica e beneficenza. La rassegna toccherà tanti argomenti attuali, dal ruolo delle donne nella società, al bisogno estremo di apparire, passando per l’ecologia, e il valore della terra, indagherà più di ogni altra cosa, attraverso le diverse forme espressive, il senso profondo della “vocazione”. Sarà un festival ancora una volta ispirato dalla voglia di portare l’arte e l’emozione in luoghi nuovi, inediti e da scoprire. Alla ricerca della vocazione, Solstizio rimane fedele alla sua, quella di un viandante e di un saltimbanco in direzione ostinata verso la scoperta.

Circo Luce

6. 06 ore 21.30, Roverè della Luna’ – Palazzo Kreutzenberg

DONNE DI TERRA_TEATRO 19

Una produzione che racconta la storia di tre donne, e del mondo contadino, provenienti dalla terra, luogo di lavoro, di fatica, di vita e di appartenenza. Una madre dell’altra, ma quasi sorelle di uno stesso mondo, il mondo contadino, Tre voci di donna per raccontare, in una partitura fatta di ricordi ed evocazioni, il mondo di chi mette le mani nella terra da un punto di vista femminile.

9.06 dalle ore 16.30 Mezzocorona – Piazza della Chiesa: SOL IN PIAZZA

Una giornata dedicata all’intrattenimento e all’arte come strumento di coesione e momento di comunità. Circo, musica, performance, laboratori creativi e una cena solidale, con l’aiuto del Gruppo Mab.

ore 16.30 CIRCO LUCE – LUCIANO STRASIO

Un inedito modo di fare circo, su una bicicletta, uno spettacolo semovente che viaggia su due ruote, pedalata dopo pedalata, verso la magia. Un piccolo châpiteau autoprodotto e autogestito, da un maestro circense che è anche artigiano ed inventore: un circo a emissioni zero alimentato solo dalla luce del sole e della fantasia.

ORE 17.00 laboratori creativi

– Creativando con Fantarte

-Atelier con scuola di circo Bolla di sapone

Ore 17.00 ANTIQUARIUM – TRIO LA PLURALE

Divertimento, acrobazie, giocoleria, sorprese e salti mortali in un’antica bottega antiquaria immaginaria.

ORE 19.30 CENA SOLIDALE

ORE 20.00 BLOW UP IN CONCERTO

Fra Hammond, beat e rythm and blues, il concerto di una band nata per far ballare tutte le generazioni.

ORE 21.30 HALLO! I’M JACKET! IL GIOCO DEL NULLA – Dimitri/Canessa

Il gioco del nulla è uno spettacolo fortemente ironico, è il riflesso ridicolo e della società contemporanea. Hallo! I’m Jacket! E’ la ridicola caricatura di un mondo zoppo, ma che corre trafelato verso il successo.

13.06 ore 21.30 San Michele all’Adige, Museo Degli Usi E Costumi

RICICLATO CIRCO MUSICALE, IN CONCERTO

Un concerto che porta con sé un messaggio che va ben oltre la musica: con i loro strumenti ricavati dai rifiuti i musicisti del Riciclato Circo Musicale ricordano come la bellezza salverà il mondo. il RCM ha fatto proprio l’utilizzo di materiali di recupero ed oggetti di uso comune per costruire strumenti musicali, classici e contemporanei, e un’intera filosofia creativa.

Dalle ore 18.00 Laboratorio Creativo: STRUMENTI MUSICALI DI RICICLO.

foto di Stefano Bidini Summer Eureka

17.06 ore 21.30 Mezzocorona, Cantine Mezzocorona

SUMMER EUREKA – KATAKLO’

Lo spettacolo di punta di Solstizio 2018, con la compagnia di dance theatre più amata d’Italia, per la seconda volta ospite del Festival con la prima nazionale di “Summer Eureka”. Un’inconfondibile e spettacolare fusione di danza, acrobazie, mimica, humor e scenografie surreali che sfidano l’immaginazione

LapsoCirk Ovvio

19.06 ore 20.30 Mezzolombardo, Teatro San Pietro

OVVIO – LAPSOCIRK

Uno spettacolo circense di alto livello sia tecnico che drammaturgico, dove a contare non è solo la performance fisica ma anche la partitura emotiva costruita attorno allo spettacolo. Con un peso e una presenza che cambia a seconda del quadro che prende vita in scena, due artisti alla ricerca dell’equilibrio mettono alla prova forza, concentrazione, coraggio e fiducia.

Laura Curino Passione

21.06 ore 21.30, Faedo, Castello del Monreale

PASSIONE (produzione Teatro stabile di Torino) con Laura Curino, regia di Gabriele Vacis

La rassegna si chiude con un altro intenso momento teatrale, con una delle più grandi interpreti del teatro italiano che si racconta, rivivendo la strada che l’ha portata su tutti i palcoscenici italiani. Donne che insegnano, anche senza saperlo, la passione alla protagonista di questo spettacolo, che racconta la scoperta del teatro e del progressivo raffinamento di una vocazione.

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: