Festival(s) — 13/05/2017 18:20

“Geppetto e Geppetto” inaugura “Orlando, identità, relazioni, possibilità” il Festival Lab. 80 Bergamo

Share

BERGAMO – Si inaugura domenica 14 maggio con lo spettacolo “Geppetto e Geppetto” di e con Tindaro Granata, il festival di Laboratorio 80 “ORLANDO – Identità, relazioni, possibilità” di Bergamo. La quarta edizione di un festival dedicato ai temi del corpo, delle identità di genere e delle relazioni. Fino a domenica 21 maggio a Bergamo si svolgeranno d30 eventi previsti in diversi luoghi della città, tra film in anteprima italiana, spettacoli di teatro e danza con compagnie italiane e straniere, mostre, incontri e workshop per adulti e bambini. Alle 20,30 all’Auditorium di Piazza Libertà, va in scena lo spettacolo teatrale Geppetto e Geppetto di Tindaro Granata, vincitore del  Premio UBU 2016 come “Novità o nuovo progetto drammaturgico” e coproduzione di Teatro Stabile di Genova, Festival delle Colline Torinesi e Proxima Res.

 

Geppetto e Geppetto è un racconto sulla relazione tra figli e genitori: tra un figlio e i suoi due papà. Al centro ci sono Tony, Luca e il loro figlio Matteo, protagonisti di una storia lieve e ironica che, senza fornire risposte semplificate, narra di un papà che vuole fare il papà e di un figlio che vuole fare il figlio. La forza scenica affronta i temi del presente attraverso una rappresentazione intelligente, forte e delicata, capace di mostrare le molte sfaccettature della realtà. Al termine dello spettacolo si svolgerà un  incontro con Tommaso Giartosio: conduttore della trasmissione Fahrenheit di Radio3 Rai, scrittore e saggista, oltre ad occuparsi di letteratura si occupa di temi sociali e nello specifico di omosessualità.

 

Geppetto_e_Geppetto foto di AndreaMacchia

Spiega Mauro Danesi, curatore del festival: «L’edizione 2017 di Orlando è dedicata alle relazioni e ci sembrava significativo inaugurarla con questo spettacolo lieve, coraggioso e profondo. Geppetto e Geppetto restituisce la centralità delle relazioni e dei sentimenti nella loro complessità, apre interrogativi e riflessioni senza fornire giudizi o facili risoluzioni. E proprio in quest’ottica di riflessione condivisa abbiamo voluto invitare Tommaso Giartosio per uno spazio di dibattito e confronto aperto con il pubblico dopo lo spettacolo».

Orlando prosegue da lunedì 15 maggio con tutti gli altri eventi in programma. Il calendario completo del festival è publicat0 su

www.orlando.lab80.it

Con il patrocinio e la collaborazione di Comune di Bergamo; con il patrocinio di Provincia di Bergamo, Tavolo permanente contro l’omofobia del Comune di Bergamo, Università degli Studi di Bergamo, Fondazione ASM.

 

 

Share
Tags: