Festival(s) — 12/06/2018 00:37

Il Festival di teatro Concentrico di Carpi: il centro storico palcoscenico all’aperto più grande d’Italia

Share

CARPI (Modena) – Dal 13 al 17 giugno va in scena nel centro storico di Carpi, la quarta edizione di Concentrico – Festival di Teatro all’aperto organizzato dall’Associazione AppenAppena e il Comune di Carpi con il patrocinio della Regione Emilia-Romagna, del Consolato Generale della Repubblica di Polonia, della Repubblica di Croazia e del Consolato del Regno d’Olanda e con la collaborazione di Teatro al Quadrato e Associazione Culturale Aporie. Il programma del Festival prevede 40 spettacoli, portati in scena da 17 differenti compagnie, di cui 5 saranno presentanti per la prima volta in Italia a Carpi.

Martedì 12 giugno alle 21 al Teatro Comunale di Carpi lo spettacolo Non s’ha da fare esito del laboratorio Cantiere Concentrico tenuto da Irma Ridolfini, Paolo Zaccaria e Michele Mariniello con una trentina di attori amatoriali che si sono messi in gioco alla scoperta dell’arte teatrale concentrandosi su I Promessi Sposi di Manzoni che saranno riproposti al pubblico in una versione rivisitata e innovativa.

«Il Festival di quest’anno – spiega Simone Morelli vicesindaco e assessore alle Politiche culturali del Comune di Carpi – trasforma il centro storico nel palcoscenico all’aperto più grande d’Italia, portando l’intera città a vivere insieme la kermesse attraverso un’esperienza completa ed inclusiva che vedrà gli spettatori anche attori al tempo stesso. Non solo puro e semplice divertimento, ma stupore, meraviglia, uno stimolo per il pensiero rivolto alla contemporaneità che ci trasporta oltre le convenzioni, portando in scena una cultura che abbraccia tutti: gli amanti del teatro, del circo, della danza, le famiglie con tanti spettacoli per bambini, i nostri concittadini con il laboratorio Cantiere Concentrico e gli artisti con l’inizio di un percorso di produzione interno al Festival».

Piazza dei Martiri Carpi

 

« Il programma – spiega Andrea Rostovi, uno gli organizzatori – è di alto livello grazie alle compagnie italiane e straniere che porteranno in scena i loro spettacoli durante la manifestazione. Ascanio Celestini, Paolo Nani, Roberta Biagiarelli, il Teatr Ósmego Dnia considerati i Rolling Stones del teatro contemporaneo con due spettacoli in prima nazionale, il Teatro dei Venti di Modena e il Teatro Due Mondi. Abbiamo voluto pensare a un cartellone che fosse coinvolgente, attrattivo e soprattutto aperto a tutti per rendere la città orgogliosa del suo centro storico mantenendo però uno sguardo alla contemporaneità e alle produzioni internazionali».

«Principale obiettivo – spiega Maddalena Caliumi, presidente dell’Associazione AppenAppena – è rendere la nostra città un crocevia di arti, pensieri ed espressioni per ribadire che la cultura è un’opera di edificazione che non costruisce muri, anzi li abbatte. Concentrico produrrà uno spettacolo insieme a IP Produzioni Impertinenti di Giuseppe Ciciriello dal titolo Iliade (Ovvero siamo tutti figli di Troia). Sabato 16 e domenica 17 giugno il pubblico potrà assistere a una delle fasi della preparazione dello spettacolo che sarà poi portato in scena in autunno a Carpi, prima di intraprendere la tournée ».

La lettera Paolo Nani


13 giugno ore 21.00 Cortile d’Onore di Palazzo Pio lo spettacolo di Paolo Nani Teater La lettera; Ore 20.45 Pronao Teatro Comunale, Roberta Biagiarelli in “A come Srebrenica”; Ore 22.15 Piazza Martiri Teatr Ósmego Dnia in Children of the revollution” spettacolo in prima nazionale

14 giugno Ore 19.00 e 22.00 Piazza Martiri: Circo Carpa Diem in Dolce salato ; Ore 21.00 Pronao Teatro Comunale, IP produzioni impertinenti: Il traino dei fessi; Ore 21.00 Cortile d’Onore di Palazzo Pio: The Baby Walk in Un eschimese in Amazzonia Vincitore Premio Scenario 2

Un eschimese in Amazzonia Foto Šdiane

 

L’Area ristoro Concentrico Food sarà allestita in Piazza Re Astolfo curata dall’Osteria Emilia di Campogalliano. Un’osteria mobile, un ristorante su ruote aperto da mercoledì 13 a domenica 17 giugno dalle 19 alle 23.30.

Tutti gli spettacoli sono ad ingresso gratuito ad eccezione di quelli in programma nel Cortile d’Onore di Palazzo Pio. Prenotazioni e biglietti: a InCarpi – Promozione e turismo Comune di Carpi, Infopoint in Piazza Martiri.

 

 

Il programma completo su www.concentricofestival.it

Ti potrebbe interessare anche...

Share
Tags: