Festival(s) — 01/08/2012 23:27

Cresce su “Terreni Creativi”, il festival di Kronoteatro ad Albenga dove il teatro entra nelle aziende agricole

Share

Cresce su Terreni Creativi di Albenga un festival molto particolare che Kronoteatro presenta per il terzo anno. Terreni Creativi è  una manifestazione capace di trasformare con la varietà degli eventi programmati tre aziende agricole di Albenga in veri e propri centri di produzione artistica. Terra Alta s.r.l, CeRSAA – Centro regionale di sperimentazione ed assistenza agricola, Aeffe Floricoltura, diventano le sedi dell’ edizione 2012 che si terrà il 6, 7 ed 8 Agosto. Un modo insolito e creativo per far conoscere il territorio dove sorgono produzioni agricole, protagonisti delle dinamiche economiche e sociali della città, in grado di arricchire e valorizzare la propria identità aprendo spazi all’arte, declinata nelle sue molteplici forme – oltre al teatro, conversazioni, danza contemporanea, video installazioni, azioni performative, concerti.

Grazie al sostegno di Fondazione A. De Mari, Comune di Albenga, Aeffe Floricoltura, Terra Alta s.r.l, R.B. Plant, Merloflor, CeRSAA- Camera di Commercio di Savona, C.I.A. Provincia di Savona – Confederazione Italiana Agricoltori e al patrocinio di Provincia di Savona e Regione Liguria, che la compagnia albenganese Kronoteatro ha potuto creare un connubio tra arte e realtà, dove il pubblico potrà assistere alle rappresentazioni immersi in un ambiente suggestivo e inusuale. Ogni appuntamento si apre alle ore 19.30 con una Conversazione.

Lunedì 6 Agosto: Francesco Panella, apicoltore e presidente dell’Unione Apicoltori Italiani, parla di Moria delle api, moria di vita e fertilità?. Il 7 agosto una passeggiata nel mondo del vino con prove di assaggio, con l’accompagnamento dell’esperta Francesca Rossello (Assaggiatore Onav). Paolo Vignola e Ilaria Boeddu dottorandi di ricerca in Filosofia chiudono il ciclo di incontri, mercoledì 6 Agosto, con i temi curiosi: “La Creativita’ della mozzarella” e “Le strade dell’arte e della comunicazione”. A conclusione di tutte le conversazioni ci interviene Gerry Delfino, de’ il Giardino letterario Delfino, in grado di stupire con le proprie divagazioni letterarie. Segue ogni sera l’Aperitivo quasi Cena alle 20.30 per gustare vini e cibi preparati dagli agriturismi del ponente: Ca du Gregorio, A Cà de Alice, Antico Melo, A Cà du Ricci e dell’Azienda Agricola Noberasco, lasciandosi trasportare delle atmosfere musicali di sottofondo create da MaNu dj.

 

Andrea Pierdicca e Yo Yo Mundi. 

Il 6 agosto alle ore 21.30 va in scena la vita del chimico Justus Von Liebig, il modo di coltivare la terra e di alimentarsi, l’attuale diminuzione delle api nel racconto – canzone “La solitudine dell’ape”, con Andrea Pierdicca ed il gruppo miusicale Yo Yo Mundi. Martedi’ 7 Agosto sarà la volta di César Brie con il suo “120 chili di Jazz”, amori, cibo, musica e solitudine si mescolano in un trascinante turbinio di emozioni. L’8 agosto l’irriverente e divertente “La morte di Babbo Natale – xmas forever” spettacolo della compagnia romana Tony Clifton Circus.

César Brie

A seguire e per tutti e tre gli appuntamenti, Germinazioni, brevi creazioni di danza e movimento a cura della coreografa e danzatrice Nicoletta Bernardini, performance che coinvolgerà gli allievi di ogni età che parteciperanno al laboratorio tenuto dalla danzatrice genovese nelle stesse giornate del Festival. Chiudono le serate i Concerti a Ballo. Lunedì 6 Agosto è la volta della musica occitana con la Banda Brisca. Il 7: Movimento Unico Sud, musiche originali e tradizionali del Mediterraneo. Mercoledì 8 Agosto, la formazione Inconsueto Popolare con la vivacità e l’allegria del ricco repertorio musicale di tradizione Balcanica e Klezmer. Nei tre giorni del Festival verranno proiettati alcuni corti di animazione di Donato Sansone, pluripremiato disegnatore e videomaker torinese.

Tony Clifton Circus (crediti fotografici di Federica Borgato)

Informazioni e prenotazioni  www.terrenicreativi.it

Telefono 380.3895473 ; mail: info@kronoteatro.it

Share