Post taggato con: "Woyzeck"

Il Woyzeck di Tamàs Ascher: uno spettacolo sincero e potente
/ 02/03/2014 11:38

Il Woyzeck di Tamàs Ascher: uno spettacolo sincero e potente

L’operazione di rifare il classico di un classico – come in pittura Monet che rifà Giorgione, a sua volta rivisitato ad esempio da un Wilfred Lam – è vertigine post-post-modern. O è un d’apres semplicemente geniale, se riesce. Il regista Tamàs Ascher ha giocato a suo modo lo strepitoso luna park ideato da Robert Wilson e Tom Waits per quel Woyzeck […]

Compagnia Lombardi-Tiezzi a Inequilibrio 2013- un ininterrotto e liquido movimento di ricerca
/ 23/07/2013 13:19

Compagnia Lombardi-Tiezzi a Inequilibrio 2013- un ininterrotto e liquido movimento di ricerca

Sulla scena già c’è una marcia militare che si conclude, una volta che abbiamo preso posto, con due militari che sistemano e ripuliscono di ogni avere un cadavere nella sua sacca mortuaria sul tavolo. Entrano belle donne e uomini arroganti in camice bianco infilando guanti di lattice: sono dottori, pronti a recitare nel proprio ruolo la fame di sesso e […]

Un Woyzeck di giovani interpreti orientato verso un futuro teatrale
/ 06/11/2011 00:09

Un Woyzeck di giovani interpreti orientato verso un futuro teatrale

La banalità del male ovvero la tragedia della quotidianità, maledettamente attuale, Woyzeck è un’opera scritta per il teatro e rimasta incompiuta, a causa della morte del suo autore: lo scrittore tedesco Georg Büchner, scomparso a soli ventiquattro anni nel 1837. Non fece in tempo a vederlo rappresentato il suo dramma,  dove si narrano le gesta del soldato Franz Woyzeck, un uomo […]