• Donne: un percorso stanza dopo stanza

    Donne: un percorso stanza dopo stanza

    CATANIA – Quelli di Statale114, la compagnia siciliana diretta da Salvo Gennuso, non sono spettacoli gratuiti, concepiti con leggerezza, al contrario si tratta di una produzione discreta. meditata, mai banale, che si palesa con un ritmo di più o meno uno spettacolo l’anno e che sembra dispiegarsi, lavoro dopo lavoro, sviluppando potenzialità, immagini, idee e linee di riflessioni interne ed […]

  • “Senza filtro”: un atto d’amore per Alda Merini

    “Senza filtro”: un atto d’amore per Alda Merini

    MILANO – “Senza filtro” fa venire in mente le sigarette – o forse, chissà, quel modo di porsi di fronte alla vita senza diaframmi, protezioni, sovrastrutture.  E “Senza filtro” di Fabrizio Visconti e Rossella Rapisarda – regista, l’uno, attrice, l’altra di questo toccante monologo –, i significati li unisce un po’ tutti e due. Ci parla di Alda Merini – […]

  • Puerilia, giornate di puericultura teatrale a Cesena

    Puerilia, giornate di puericultura teatrale a Cesena

    CESENA –  In un teatro della città – ricavato dagli androni vasti di una scuola del primo Novecento – viene preparata per i bambini  un’esperienza scenica, e per tutti il varco nell’infanzia. Puerilia, giornate di puericultura teatrale dirette da Chiara Guidi  –  in programma dal 1 al 25 maggio 2015 – sono il disegno di un viaggio, l’apparecchiatura di uno […]

  • Inaugurazione del Museo della Grande Guerra sulla Marmolada

    Inaugurazione del Museo della Grande Guerra sulla Marmolada

    GHIACCIAIO DELLA MARMOLADA (Belluno) – Una cerimonia inaugurale per festeggiare la riapertura del Museo della Grande Guerra sulla Marmolada è in programma il 27 giugno prossimo. Il Museo più alto d’Europa è stato rinnovato e ampliato e raccoglie testimionianze della Prima Guerra Mondiale: l’evento rientra nelle manifestazioni per il Centenario del conflitto 1914-1918. Un museo a tremila metri ubicato nella zona […]

  • Premio Anteprima 2015 IV edizione -Collinarea

    Premio Anteprima 2015 IV edizione -Collinarea

    LARI (Pisa) Il Premio Anteprima 2015 VI edizione  è un progetto legato al Collinarea Festival, promosso da Scenica Frammenti e Comuni di Casciana Terme Lari e Ponsacco. Il Collinarea Festival è da sempre impegnato nel sostegno alle giovani compagnie/artisti residenti sul territorio nazionale. Il Festival è una vetrina che negli anni ha prodotto e messo in luce molte realtà del circuito teatrale italiano. […]

  • Trasparenze del Teatro dei Venti a Modena dal 7 al 10 maggio

    Trasparenze del Teatro dei Venti a Modena dal 7 al 10 maggio

    MODENA – Dal 7 al 10 maggio al Teatro dei Segni e in altri luoghi teatrali e non convenzionali di Modena, il teatro entra in carcere con due spettacoli per i detenuti e la cittadinanza al Sant’Anna. I debutti di Lo Sicco/Civilleri e di Industria Indipendente; anteprime, concerti, incontri e laboratori di formazione per un’officina creativa a cielo aperto. Un […]

  • Aure del TeatroPersona, la poetica del silenzio

    Aure del TeatroPersona, la poetica del silenzio

    LECCE – Scegliere il silenzio. Perché fuori è un bombardarsi di schiamazzi, dicerie. Perché la parola viene abusata, sterilizzata. Perché si può dire molto di più in silenzio che cianciando. Scegliere il gesto. All’immobilismo delle postazioni computerizzate, avamposti di questi tempi. Al mutismo affettivo, all’anoressia delle manifestazioni, all’ingessarsi dei corpi chiusi in sé. Scegliere il corpo. Per comunicare. Per comunicarsi. […]

  • Rooms 2.0 parla emotivamente ai giovani

    Rooms 2.0 parla emotivamente ai giovani

    MILANO – Preceduto da un’eco di riconoscimenti – menzione speciale “Premio Giovani Realtà del Teatro” 2013, vincitore Bando “La città infinita” 2014, vincitore Bando “Direction Under 30” 2014 – “Rooms 2.0” è approdato a Campo Teatrale di Milano l’8 aprile 2015, dove resterà in scena fino a domenica 12. E’ un lavoro di giovani. Sono tutti mediamente under trenta: i […]

  • Quando l’indecenza si veste di colori caldi

    Quando l’indecenza si veste di colori caldi

    CATANIA – Quando uno spettacolo “funziona” lo si può raccontare anche soltanto a partire da un particolare, da una parte, da un segmento di esso, anzi certe volte è anche meglio raccontarlo dai particolari perché è in essi che si nasconde, magari inconsapevolmente e quindi ancor più direttamente, il senso profondo dell’intera operazione. Parliamo de “L’indecenza”, lo spettacolo diretto da […]

  • Woyzeck: Dezoteux e la pistola di Cechov

    Woyzeck: Dezoteux e la pistola di Cechov

    BRUXELLES –  Nella storia della drammaturgia ci sono dei personaggi che forse si prestano più di altri a travalicare i confini tracciati dai loro autori per acquisire per così dire un senso proprio, diventando segni autonomi, quasi avulsi dal loro testo di origine. Ne sono un esempio la tragica risoluzione a vedere di Edipo, la folle e caparbia inquietudine di […]