• Jeton Neziraj: dal Kosovo al Festival Vie di Modena in prima nazionale

    Jeton Neziraj: dal Kosovo al Festival Vie di Modena in prima nazionale

    Modena. Rumor (s)cena aveva raccontato il viaggio di Pietro Valenti in Kosovo ad aprile per incontrare il drammaturgo Jeton Neziraj e la sua compagnia Qendra Multimedia con il musicista italiano suo collaboratore da diversi anni Gabriele Marangoni. Lo spettacolo visto da Valenti  Fluturimi mbi teatrin e Kosovës (Qualcuno volò sul teatro del Kosovo) è stato scelto per il Festival Vie di Modena (Teatro […]

  • Mantenere il passato e spingersi verso il futuro?

    Mantenere il passato e spingersi verso il futuro?

    ANGHIARI – Il Teatro Povero di Monticchiello, il Bruscello di Montepulciano, la Tovaglia a Quadri di Anghiari. Che cosa hanno in comune questi tre paesi oltre al fatto di essere in terra toscana, tra Siena ed Arezzo? La storia certamente, ma anche quella consapevolezza che, attraverso il teatro, declinato in tre maniere differenti con l’unica radice popolare e paesana, fa di un […]

  • L’uomo: l’unico animale che lotta per la sua autodistruzione

    L’uomo: l’unico animale che lotta per la sua autodistruzione

    PASSO DELLA FUTA – “…di non partire più e di non obbedire per andare a morire per non importa chi. Per cui se servirà del sangue ad ogni costo andate a dare il vostro se vi divertirà. E dica pure ai suoi se vengono a cercarmi che possono spararmi io armi non ne ho”. (Boris Vian, “Il disertore”) Il luogo […]

  • La nomina del nuovo direttore dello Stabile di Genova… un caso “Nazionale”

    La nomina del nuovo direttore dello Stabile di Genova… un caso “Nazionale”

    GENOVA – La nomina del futuro direttore del Teatro Stabile di Genova fa discutere ancor prima del suo insediamento. L’ente teatrale ligure ha pubblicato il bando di concorso per partecipare alla selezione, una  decisione presa dopo le dimissioni di Carlo Repetti che lascerà l’incarico alla fine del 2014, con due mesi di anticipo rispetto la scadenza del suo mandato.  Un […]

  • Come in America, una Spoon River sul fiume Arno

    Come in America, una Spoon River sul fiume Arno

    FIRENZE – Come in America scritto da Manuela Critelli ed interpretato da Silvia Guidi e Fabio Mascagni  , aveva  come teatro  un palcoscenico galleggiante: il fiume Arno. Navigando da Ponte alle Grazie a Ponte alla Carraia e passando sotto Ponte Vecchio con partenza dal porticciolo di Piazza Mentana. Un uomo e una donna entrambi vestiti di bianco sono traghettati sulle […]

  • Itineraria, un festival in movimento

    Itineraria, un festival in movimento

    CALCATA (Viterbo) – Portare il fuoco sacro del teatro. Da città in città. Tra la gente, alla gente. E’ il pubblico il vero destinatario di “Itineraria Festival”, la rassegna a cura di Leviedelfool e Teatro delle Bambole in questi giorni (dal 6 al 10 agosto 2014) a Calcata nel Lazio, la città dei poeti, così definita per l’essere stata scelta […]

  • Uscita per la CLUED la prima antologia critica sul videoperformer e techno artista Michele Sambin fondatore del Tam Teatromusica

    Uscita per la CLUED la prima antologia critica sul videoperformer e techno artista Michele Sambin fondatore del Tam Teatromusica

    Si intitola Michele Sambin. Performance tra musica, pittura e video la prima monografia su Michele Sambin, pioniere da oltre quarant’anni della performance nel suo dialogo con le arti, fino al video e al digitale. Musica, teatro, disegno, pittura, cinema, uso creativo della luce sono esplorati da questo straordinario artista soprattutto nel loro essere “dal vivo”, nell’unicità della dimensione del tempo reale, […]

  • L’Utopia di raccontare una storia di “Insabbiati”

    L’Utopia di raccontare una storia di “Insabbiati”

    TREMOLETO (Crespina Lorenzana, Pisa) – Un borgo dalle origini contadine umili e operose sullo sfondo. Sedie di plastica disposte come una minuscola platea e il palco lo fa il sagrato di una piccola chiesetta. Un lampione a muro ricoperto da un panno nero per non disturbare le luci di scena che illuminano un filo dove stendere delle lettere, uscite da […]

  • “L’inizio di tutto è il nulla”: a dirlo è Marina Abramovic

    “L’inizio di tutto è il nulla”: a dirlo è Marina Abramovic

    LONDRA - Lasciandoci alle spalle uno dei quartieri piu commerciali e caotici della capitale inglese, ci immergiamo nel verde di uno dei parchi piu’ visitati di Londra: Hyde Park. Tra le sue meraviglie incontriamo anche le Serpentine galleries, le cui mostre e programmazioni culturali attraggono ogni anno la media di un milione di visitatori. Ricordiamo tra i celebri artisti che […]

  • Lo sliding doors dell’esistenza

    Lo sliding doors dell’esistenza

    RADICONDOLI – Una storia come uno sparo a raggiera di quelli a pallettoni da caccia esploso nel tempo di trent’anni, mirando al cuore della periferia milanese che diventa periferia dell’anima, periferia dei sentimenti. L’inizio di “Potevo essere io” (testo vincitore del Bando Nextwork 2013 al Teatro dell’Orologio di Roma) ne è anche la conclusione, tutto parte e muore dal medesimo […]