• Un “Amante” impertinente ed eretico…

    Un “Amante” impertinente ed eretico…

    BARCELONA – Nell’architettura della drammaturgia di Harold Pinter da sempre “L’amante” affascina attori e incuriosisce spettatori. Appassiona la severa ironia dell’autore inglese, e preoccupa la necessaria rigorosa architettura fatta di rapide costruzioni in successione, di allusioni bugiarde in un universo borghese che sembra non poter fare a meno delle proprie menzogne esibite come verità certe e necessarie risposte alle seduzioni […]

  • Testimonianze di cultura e ricerca per chi sa trasmettere…

    Testimonianze di cultura e ricerca per chi sa trasmettere…

    GENOVA – Il Teatro Akropolis di Genova dedica, come di consueto, una volta all’anno della sua intensa attività artistica e teatrale, un mese di approfondimento e ricerca su cui convergono artisti di varie estrazioni; ma anche studiosi, docenti universitari, e ricercatori, intenti ad offrire un contributo sostanziale e per certi versi anche esaustivo, su un tema scelto dai direttori artistici […]

  • “Dopo Pasolini” c’è qualcosa che per le Ariette dura per sempre.

    “Dopo Pasolini” c’è qualcosa che per le Ariette dura per sempre.

    ROMA – Solitamente gli anniversari una volta passati si archiviano, per Pier Paolo Pasolini no. Infatti, fa fatica a spegnersi l’eco delle celebrazioni del quarantennale, appena trascorso, del barbaro assassinio del poeta e regista friulano. Non c’è città, paese o borgo che non abbia il suo omaggio a Pasolini; c’è da chiedersi che cosa stia producendo questo ininterrotto susseguirsi di […]

  • Thyssen: la perdita del lavoro e della propria identità

    Thyssen: la perdita del lavoro e della propria identità

    PERUGIA – Di lavoro si può morire?: Sì, può succedere. La perdita del lavoro può provocare una perdita della propria identità? Sì, anche questo, ma cosa c’entrano una piscina, un costume da bagno e delle paperelle di plastica con tutto questo? Nello spettacolo Thyssen, di e con Carolina Balucani diretta da Marco Plini, queste cose apparentemente così distanti tra di […]

  • Se la scena antica la raccontano Elettra e Alcesti

    Se la scena antica la raccontano Elettra e Alcesti

    SIRACUSA – Che cosa vediamo a teatro, quando assistiamo ad uno spettacolo, costruito su un testo della drammaturgia classica? Non è affatto un’interrogazione retorica e nessuna risposta è scontata: tragedie e commedie classiche sono ancora archetipi della nostra cultura e fuoco vivo da maneggiare con attenzione. Fino a qualche anno fa a Siracusa ci si accapigliava a rispondere, ci si […]

  • Festival Primavera dei Teatri di Castrovillari 2016

    Festival Primavera dei Teatri di Castrovillari 2016

    CASTROVILLARI (Cosenza) – Va in scena dal 29 maggio al 4 giugno 2016 la diciasettesima edizione di Primavera dei Teatri dedicato ai nuovi linguaggi della scena contemporanea. Il Festival testimonia la volontà di un piccolo e suggestivo centro di una tra le regioni più disagiate del territorio nazionale di diventare luogo privilegiato del dibattito culturale nazionale. E conferma la volontà […]

  • Lolo è passato di qui, lasciando una traccia indelebile.

    Lolo è passato di qui, lasciando una traccia indelebile.

    MILANO – “Il marito di Lolo” di Antoine Jaccoud è passato di qui: sala Trenoblu, teatro Franco Parenti di Milano. Più esattamente, la trasposizione teatrale di “Je suis le mari de Lolo”, tradotto da Colette Shammah e diretta da Andrée Ruth Shammah , e sopratutto, è passato un André Borlat, splendidamente interpretato da Pietro Micci. Col suo solo strumento corporeo, […]

  • 7 Scene d’Europa: teatro,musica,danza

    7 Scene d’Europa: teatro,musica,danza

    MILANO Teatro alla Scala Il West di Puccini Nella versione originale – dopo i tagli di Toscanini – La fanciulla del West di Giacomo Puccini, dirige Riccardo Chailly, regia di Robert Carsen che crea scene con Luis Carvalho, luci con Peter van Praet. Protagonista la forte Minnie, Barbara Haveman, che ama il suo bandito… e lo salva dalla morte. Amore […]

  • “John Florio” alias Shakespeare di Lamberto Tassinari

    “John Florio” alias Shakespeare di Lamberto Tassinari

    Poeta e intellettuale, attore e impresario: in una parola, Shakespeare. Appunto, in una parola, magari non nei fatti: bello e impossibile che un genio come lui, o come la storia del teatro ci ha tramandato, sia l’uomo di Stratford upon Avon, provinciale illetterato fuggito a Londra, divenuto dopo (troppo) pochi anni sublime artista. E’ una tra le considerazioni che Lamberto […]

  • A cena con l’assassino: Home Theatre Restaurant

    A cena con l’assassino: Home Theatre Restaurant

    PARMA –  Sabato 21 maggio alle 20,30 una casa del centro di Parma apre le porte a ospiti sconosciuti per una “cena con delitto”. Due attrici conducono i convitati in un’esperienza sensoriale unica, in cui ogni commensale diventa personaggio del giallo messo in scena …anzi, in cena. Tra una portata e l’altra ognuno assume un ruolo sempre più definito e […]